Cesena-Inter: il pagellone - Notizie.it

Cesena-Inter: il pagellone

Inter

Cesena-Inter: il pagellone

Julio Cesar 6,5: non viene chiamato spesso all’opera, ma quando lo fa, mostra grande sicurezza, soprattutto nel finale;

Maicon 6: solita spinta sulla fascia, ma non è ancora quello che conoscevamo;

Nagatomo 6,5: stavolta non segna, ma conferma di essere in un ottimo momento di forma:

Lucio 6,5: anche stavolta, come a Genova, gli avanti avversari facilitano il suo compito con la loro evanescenza, ma ha il merito di non deconcentrarsi mai;

Ranocchia 7: come Lucio, fa muro davanti a Julio Cesar. In più, valorizza la sua gara con la rete del successo. Non si potrebbe chiedergli di più;

Zanetti 6: il voto è più che altro di stima. E’ ancora lontano dalla forma migliore, anche se in qualche modo riesce a rendersi utile;

Motta 6: ancora una partita con il freno a mano tirato;

Cambiasso 5,5: non lesina impegno, ma i risultati sono scarsi;

Coutinho 5: in settimana, Moratti aveva detto che i giovani debbono dare qualcosa in più, riferendosi soprattutto alla personalità e lui decide di dare una prova nell’altro senso, confermando di dover ancora crescere parecchio (Obi 6: almeno ci mette sostanza);

Milito 5: di questo passo, si potrà dargli un voto preventivo, visto che le sue prove negative si susseguono in maniera incessante, senza mai un guizzo in positivo.

Dove è finito il Milito di un anno e mezzo or sono? (Stankovic: s.v.);

Pazzini 5: un passo avanti e due all’indietro. Dopo i segnali di risveglio conla Fiorentina, torna al grigiore assoluto. La imminente sosta, non può che farli bene (Forlan: s.v.).

Julio Cesar
Julio Cesar

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche