Champagne Brut L’Essentiel, Lamblot

Vini

Champagne Brut L’Essentiel, Lamblot

L’azienda vitivinicola di Patrick e Caroline Lamblot si trova a Janvry, nella Champagne francese, e può vantare sette ettari vitati suddivisi in quarantare parcelle posizionate in dieci differenti Cru della Montagne de Reims e della Vallèe de l’Ardre. La cantina è a conduzione familiare sin dal 1930 quando René Lambrot cominciò a produrre vino con il proprio nome in etichetta; la linea produttiva della maison propone varie tipologie di Champagne: il Carte Noir, il Terroir, la Cuvée Caroline ed il Brut Rosé composti in prevalenza da Pinot Meunier, il Millésime ottenuto dalle uve di una singola vendemmia ed il Blanc De Blancs da sole uve Chardonnay.

Oggi assaggiamo lo Champagne Brut L’Essentiel, composto in parti uguali dai tre vitigni Pinot Menunier, Pinot Noir e Chardonnay: un perlage fantastico impreziosisce il colore giallo paglierino splendente. Dal calice provengono ampie note di nocciole tostate, uvaspina, agrumi, albicocche, melograno, polvere di caffè e imtensa mineralità.

Teso e freschissimo in bocca, di buona struttura ed eleganza, accarezza il palato con leggerezza e gustosa mineralità

Fine il finale molto sottile e persistente, lo proverei con il pesce crudo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche