Champions League, Juventus-Monaco: ecco le probabili formazioni

Calcio

Champions League, Juventus-Monaco: ecco le probabili formazioni

Champions League, Juventus-Monaco: ecco le probabili formazioni
Champions League, Juventus-Monaco: ecco le probabili formazioni

La Juventus insegue la seconda finale di Champions League in 3 anni. Obiettivo: sconfiggere un Monaco che non ha mai vinto in Italia.

Il grande momento si avvicina. Domani sera, martedì 9 maggio, la Juventus scenderà nuovamente in campo contro il Monaco per il ritorno della semifinale di Champions League. Una sfida allo Stadium che potrebbe aprire, per i bianconeri, le porte della finale. La squadra di Allegri, infatti, parte in vantaggio, con lo 0-2 dell’andata. Dopo aver riposato per buona parte del derby di Torino, Higuain, fiore all’occhiello dello scorso calciomercato, ritornerà, in pompa magna, al centro dell’attacco. E sarà nuovamente pronto a smentire, ancora una volta, qualsiasi voce che lo osa definire non decisivo in quei match che contano davvero.

Dal canto suo, il Monaco, capolista della Ligue 1, tenterà, in tutti i modi, di realizzare la remuntada che era fallita, invece, al Barcellona. Pur consapevole di trovarsi davanti a una vera e propria montagna, dovrà segnare almeno due reti. Almeno. Le statistiche, però, dicono che, in Champions League, Buffon non subisce gol dal 22 novembre scorso. E, in casa, addirittura dal 2 novembre. Ciliegina sulla torta, inoltre, il direttore di gara sarà l’olandese Kuipers, ormai un “porta fortuna” per i bianconeri, dal momento in cui aveva già arbitrato il match di ritorno del Camp Nou, vero e proprio spartiacque della stagione europea della Juventus.

Ecco le probabili formazioni di Juventus-Monaco

Juventus (3-4-2-1)

PORTIERE: Buffon

DIFENSORI: Barzagli, Bonucci, Chiellini

CENTROCAMPISTI: Dani Alves, Pjanic, Khedira, Alex Sandro

ATTACCANTI: Dybala, Mandzukic; Higuain

All.: Allegri

Indisponibili: Pjaca, Rugani

Diffidati: nessuno

Squalificati: nessuno

Monaco (4-4-2)

PORTIERE: Subasic

DIFENSORI: Dirar, Glik, Jemerson, Sidibé

CENTROCAMPISTI: Silva, Fabinho, Bakayoko, Lemar

ATTACCANTI: Falcao, Mbappé

All.: Jardim

Indisponibili: Boschilia, Carrillo

Diffidati: nessuno

Squalificati: nessuno

Le statistiche di Juventus-Monaco

È nero su bianco: la sfida che la Juventus si prepara ad affrontare sarà una sfida chiave perché potranno aprirsi le porte della seconda finale di Champions League, in tre stagioni. I precedenti contro le squadre francesi sono assolutamente favorevoli. In ben undici confronti, infatti, i bianconeri hanno sempre passato il turno. Ora, non resta loro che andare a caccia della nona finale. Lo sfidante è un Monaco che non ha mai vinto in Italia.

Le statistiche, quindi, sembrano essere tutte a favore della Juventus. Ciò nonostante, la Vecchia Signora di certo non sottovaluterà l’impegno. Nella storia della Champions League, infatti, soltanto l’Ajax e l’Inter sono riuscite a superare il turno dopo aver subito una sconfitta casalinga all’andata. In entrambi i casi, però, le sconfitte furono per 1-0, rispettivamente contro il Panathinaikos (1995-96) e il Bayern Monaco (2010-11).

Le dichiarazioni di Allegri alla vigilia

Massimiliano Allegri, nonostante la tensione per questa vigilia di Champions League, non perde il suo sense of humor e stempera l’attesa per una partita che ha tutte le carte in regola per far guadagnare, alla sua Juventus, non solo la seconda finale in tre anni, ma anche la chance di riscattare quell’amara delusione di Berlino. “Per ora dobbiamo giocare con il Monaco – ha dichiarato in conferenza stampa – Ma sarà necessario alzare la concentrazione. Il risultato dell’andata? Conta sì e no. Sarà necessario giocare tecnicamente meglio di quanto fatto a Monaco, dove avremo anche creato tanti pericoli ma abbiamo sbagliato anche molto. Di certo, non abbiamo l’ansia di dover vincere per forza. La dobbiamo considerare come se fosse una partita secca“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...