Champions League, Roma – Porto 0-3: giallorossi eliminati COMMENTA  

Champions League, Roma – Porto 0-3: giallorossi eliminati COMMENTA  

roma porto 0-3

Crolla di schianto la Roma di Spalletti. Il Porto le rifila tre gol all’Olimpico e per i giallorossi significa eliminazione dalla Champions.

Roma – Porto, ritorno dei preliminari di Champions League, è finita 3 a 0 per i portoghesi. Tenuto conto dell’1 a 1 della partita di andata, per i giallorossi significa eliminazione ancora prima della fase a gironi. Una sconfitta che rischia di togliere autostima dopo il buon avvio di campionato.


Il Porto è andato in vantaggio quasi subito, all’ottavo del primo tempo, con Felipe. Due minuti dopo è arrivato quello che, forse, è l’episodio chiave del match: l’espulsione di De Rossi. La Roma ha iniziato a disunirsi, consumando più risorse degli avversari.


Dopo neppure cinque minuti della ripresa, la Roma ha perso anche Emerson. Seconda espulsione e gara da giocare 9 contro 11. Per i giocatori di Spalletti è quasi impossibile e, infatti, al 74 esimo, è arrivato il raddoppio del Porto, in gol con Layun. Ancora un minuto ed è arrivato anche il gol del definitivo 3 a 0, con Corona.


“Ora bisogna inghiottire e sarà durissimo” ha commentato Spalletti, “perchè tutti saranno lì a metterci il dito dentro. Bisognerà tapparci naso, orecchi e forse qualche volta gli occhi e pensare, e per un periodo lungo, solo a far viaggiare le gambe, dovremo tirare fuori in maniera incredibile orgoglio, carattere, senso di appartenenza”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*