Che co’è lo Ior?

Guide

Che co’è lo Ior?

Lo Ior è l’acronimo di Istituto per le Opere di Religione, fondato negli anni Quaranta in Vaticano. Ma che cos’è lo Ior, nello specifico? Di cosa si occupa? Come mai è spesso al centro di scandali che gettano fumo sul Papa in carica e sul Vaticano? Ecco quello che c’è da sapere sulla Banca Vaticana, un’istituzione talmente particolare e controversa da trovar posto anche nel terzo episodio della saga de Il Padrino di Francis Ford Coppola.
Lo Ior non è altro che un istituto bancario privato che ha sede nella Città del Vaticano. Sono 130 i dipendenti della Banca Vaticana che, secondo le ultime stime risalenti al 2008, avrebbe un patrimonio di 5 miliardi di euro e oltre 44mila conti correnti, appartenenti esclusivamente a dipendenti de Vaticano, ecclesiastici e un ristretto numero di enti privati. Lo Ior viene fondato ufficialmente nel 1942 da Papa Pio XI, in piena seconda guerra mondiale. Lo Ior diviene quindi un vero e proprio istituto di credito, la cui finalità di impresa è di far fruttare i capitali posseduti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*