Che cosa c’è al centro della Terra?

Guide

Che cosa c’è al centro della Terra?

Va notato che molte delle nozioni considerate essere fatti noti riguardo il centro della Terra sono in realtà solo ipotesi plausibili. L’uomo non ha raggiunto ne’ mai è arrivato vicino al suo nucleo, così un sacco di dati sono interpolazioni più che fatti concreti. Nonostante questo, ci sono molte cose di cui gli scienziati in generale sono ragionevolmente certi.

Composizione:

Il nucleo è pensato essere composto principalmente di nichel e ferro. Queste sostanze sono dense e sono buoni conduttori di energia elettrica. Questo non solo aiuta a spiegare la massa della Terra, è anche un motivo che spiega il campo magnetico che circonda il pianeta. Senza il campo magnetico è probabile che la vita, come noi la conosciamo, potesse non esistere. Il campo magnetico aiuta a proteggere il mondo da molte delle particelle più pericolose di energia che il sole emette.

Nucleo interno ed esterno:

Il nucleo è pensato consistere di due strati distinti: il nucleo interno e il nucleo esterno.

Il nucleo interno, anche se tremendamente caldo e ben al di sopra del punto di fusione sia del nichel che del ferro, e anche sotto una tale enorme pressione costituita dal peso del mantello e della crosta sopra di esso è solido.

Questo è molto importante per creare il campo magnetico.

Il nucleo esterno è anch’esso sotto una grande pressione, tuttavia è liquido. Il liquido non è nella forma di un fluido come l’acqua, ma più come un “budino”. Eppure è in grado di fluire, e lo fa in tutto il nucleo interno spronato dalla rotazione della terra.

Dinamo magnetica:

La rotazione del nucleo esterno attorno al nucleo interno produce correnti elettriche massicce, molto simili ad un generatore elettrico all’interno di una diga idro-elettrica. Da qualche tempo, gli scienziati hanno saputo della connessione tra elettricità e magnetismo. Pertanto, non ci vuole una grande quantità di congetture per determinare che la vita terrestre è protetta dal campo magnetico generato per effetto della dinamo nella rotazione del nucleo esterno attorno al nucleo interno.

Spessore del nucleo:

Poiché la densità di entrambi nichel e ferro sono noti, così come il peso approssimativo della terra, la dimensione del nucleo è stata dedotta essere circa 3500 km di diametro.

Si ritiene che il nucleo esterno sia 2300 km di spessore mentre il nucleo interno di 1200. Se il diametro è maggiore, la terra dovrebbe pesare più di quanto non sia, mentre se fosse stata molto più piccola, dovrebbe pesare di meno. Tuttavia, vi è ancora un ampio margine di errore e diverse fonti tendono ad utilizzare dati diversi. Allo stesso modo, il pensiero noto è che la temperatura sia probabilmente più di 6.000 gradi F. (oltre 7000 gradi C.), anche se nemmeno qui ci sono cifre esatte.

Gli studi continuano nel tentativo di saperne di più sul nucleo terrestre. Ciò che si sa finora è affascinante per molti motivi. Quello che non è ancora noto è sufficientemente deducibile da molti scienziati che avidamente cercano di scoprire nuovi modi per rispondere alle tante domande che ancora non hanno trovato risposta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*