Allergia alla colofonia: cos'è la sostanza, cause e rimedi all'allergia.

Che cosa è l’allergia alla colofonia?

Salute

Che cosa è l’allergia alla colofonia?

Esempio di colofonia
Resina trasparente dal colore ambrato

La colofonia è una resina prodotta da certi alberi. Può essere presente in molti prodotti per la casa ma anche in cibi e bevande. Si può comunque trattare l'allergia e riconoscerne i sintomi.

La colofonia è una sostanza presente in molti prodotti per la cura della casa, ma anche in cibi e bevande. Talvolta può causare anche forti allergie. In linea generale basta prestare attenzione, accertare l’allergia, ricorrere a farmaci e nei casi più gravi al medico.

La colofonia

La colofonia è una resina gialla e trasparente prodotta solitamente da conifere e pini. È nota anche come pece greca, resina per violino e resina della gomma. Il nome colofonia deriverebbe invece dall’antica città greca Colofone da cui veniva importata. Oggi viene “prodotta” principalmente in Cina e nell’Est asiatico.

Il colore può variare da un giallo chiaro all’ambrato, ma rimane principalmente trasparente. Si scioglie con facilità e ha un sapore e un odore che ricordano la trementina. Solitamente viene usata per la realizzazione di vernici, saponi, adesivi e inchiostri, ma anche per rivestire le corde degli archetti con cui si suonano strumenti come il violino.

Può essere usata per fabbricare il linoleum ed è ottima come prodotto con cui aumentare l’aderenza delle scarpette da ballo. In Europa può essere anche il mezzo per cui stabilizzare alcune bibite.

In antichità veniva usata per realizzare le maschere del teatro.

Cos’è un’allergia alla colofonia

L’allergia è una reazione del sistema immunitario caratterizzata da risposte eccessive degli anticorpi per sostanze generalmente innocue. Le allergie sono specifiche e veloci. Per il primo termine si intende che si manifestano unicamente determinante sostanze od oggetti. Per il secondo che le reazioni si manifestano generalmente tra i 5 e i 30 minuti in seguito all’entrata in contatto con l’allergene.

Le allergie sono ereditarie anche se non si eredita l’anticorpo, ma la predisposizione può essere naturale. Questo tipo di allergie derivano da alterazioni poligenetiche su diversi cromosomi del DNA. Alcuni pensano che siano gli stessi per cui in un individui si sviluppa l’asma.

Le possibilità di nascere come soggetto allergico è direttamente proporzionale al numero di allergici presenti all’interno della famiglia.

Parallelamente al fattore genetico si sviluppa quello ambientale. Infatti sembrerebbe che una casa particolarmente pulita faccia sviluppare una specie di “intolleranza” alla polvere.

Le reazioni tipiche del corpo sono l’iperattività bronchiale, il naso con muco liquido e trasparente, occhi arrossati e pruriginosi e arrossamenti della pelle.

Allergia alla colofonia

L’allergia alla colofonia è causata da una reazione del sistema immunitario. Questo per proteggere il corpo dal materiale che lo mette in allerta produce degli anticorpi che possono causare delle irritazioni. In particolare l’allergia alla colofonia può provocare ortica da contatto e fotodermatite allergica.

Entrare in contatto con tale prodotto può causare asma o altri problemi respiratori in una persona allergica. Se la si tocca la reazione potrebbe essere la comparsa di un rash cutaneo o un forte prurito nel luogo in cui si è entrati a contatto con la colofonia.

Sfortunatamente moltissimi prodotti la contengono.

Dai materiali con i quali vengono costruite i pavimenti ad alcuni cibi o bevande. Bisogna pertanto prestare attenzione a ciò si ingerisce e a dove si va. Ovviamente è consigliabile leggere sempre le etichette di cibi e bevande e mantenere la calma se si sentono i primi sintomi di una reazione allergica.

Come trattare la reazione

Come per ogni altra allergia non esiste una cura vera e propria alla colofonia. Il consiglio più utile è evitarla. Quindi indossare guanti quando si usano prodotti per la pulizia della casa ed evitare la segatura di pini e alberi affini. Leggere bene le etichetti dei cibi e delle bevande che si ingeriscono. Come prodotto alimentare ha come codice E915.

Ovviamente non bisogna preoccuparsi se la si ingerisce o se vi si entra in contatto. Quando la reazione è molto grave bisogna prendere un farmaco che blocchi la reazione allergica e recarsi al pronto soccorso. Per sapere se si è allergici alla colofonia invece bisogna procedere con le analisi per le allergie.

Rimane comunque una situazione gestibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Couperose
Salute

Couperose: rimedi per il viso

18 novembre 2017 di Notizie

La Couperose o “Maledizione dei Celti” è una malattia dermatologica. Scopri le cause ed i trattamenti protettivi e alimentari per contrastarne l’insorgenza.