Che cosa significa petaloso? COMMENTA  

Che cosa significa petaloso? COMMENTA  

Ultimamente si sente spesso il termine petaloso. Ma che cosa significa?

Poche settimane fa, una insegnante di scuola primaria Margherita Aurora, nella piccola città di Copparo nel centro Italia, si è incuriosita quando uno dei suoi studenti, Matteo, ha usato una parola sconosciuta in un compito scritto.


Matteo ha descritto un fiore come “petaloso” (“pieno di petali”). La parola non esiste ufficialmente nel dizionario italiano, ma grammaticalmente ha senso in quanto è una combinazione di “Petalo” e del suffisso “-oso” (“pieno di”).


La nuova parola ha fatto sorgere un dubbio all’insegnante – potrebbe Matteo, un bambino di 8 anni, aver inventato una nuova parola? Con l’aiuto della sua insegnante, lo studente ha scritto all’Accademia della Crusca – l’istituzione che sovrintende l’uso della lingua italiana – per chiedere il loro parere.


Con loro grande sorpresa, l’Accademia della Crusca ha fornito la seguente spiegazione:
“La parola che hai inventato è ben formata e potrebbe essere usata nel linguaggio italiano”, ha affermato uno dei linguisti dell’Accademia della Crusca. “E’ una parola bella e chiara” per indicare che un fiore ha tanti petali o è pieno di petali.

L'articolo prosegue subito dopo


Nello stesso modo, noi abbiamo pelo + oso, che significa pieno di peli o con molti peli, o coraggio + oso che forma la parola coraggioso, chi ha tanto coraggio.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*