Che cos’è Deezer, sito di musica streaming on demand COMMENTA  

Che cos’è Deezer, sito di musica streaming on demand COMMENTA  

Ed Sheeran – Live Deezer Session

La prima versione di Deezer è stata creata nel 2006 a Parigi con il nome Blogmusik; l’idea era di sfruttare la tecnologia streaming per fornire un accesso illimitato a chi volesse ascoltare musica.

Questa versione è stata accusata di infrangere il copyright e così è stata trasformata nell’attuale sito di musica streaming, attraverso il quale si possono ascoltare brani (più di 35 milioni di tracce) gratuitamente per 30 secondi, condividere musica e ascoltare stazioni radio.

Gli artisti e i detentori di diritti vengono remunerati con i redditi pubblicitari.
Per chi volesse ascoltare intere canzoni il sito offre un abbonamento Premium e per chi desiderasse ascoltare i brani anche al cellulare e disporre di altri servizi è disponibile l’abbonamento Premium+; entrambi gli abbonamenti escludono la presenza della pubblicità.

A differenza di altri siti di musica on demand, Deezer offre un servizio “Elite” di alta qualità, l’equivalente dei video “HD”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*