Che cos’è Facebook at work COMMENTA  

Che cos’è Facebook at work COMMENTA  

Facebook-at-work

Tutti conoscono Facebook, uno dei social network più diffusi della rete, e quasi tutti possiedono una pagina personale al suo interno.

Mark Zuckerberg, colui che per primo ha avuto l’idea di Facebook e che attualmente ne è considerato il creatore, ha recentemente sviluppato una nuova idea, la cui anteprima sta già circolando con vari rumors in rete. Si tratta di “Facebook at work”, che sarebbe un doppione del noto social dedicato però solo e soltanto ai colleghi di lavoro, come fa intuire il suo nome (work in inglese vuol dire lavoro).

L’anteprima del progetto è stata diffusa dal noto giornale “Financial Times”. Questa versione del sociale servirebbe a permettere ai colleghi di interagire tra di loro, senza mescolare svago e lavoro. La principale funzionalità del sito, che come grafica ricorderà da vicino il Facebook “classico”, sarà quella di permettere di scambiarsi velocemente messaggi istantanei e documenti.

Questo servizio per le aziende dovrebbe essere gratuito in un primo momento, per poi diventare a pagamento.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*