Che cos’è il Focusing? - Notizie.it

Che cos’è il Focusing?

Guide

Che cos’è il Focusing?

Il Focusing è un metodo di auto-raccoglimento che, attraverso una serie di domande, ci avvicina senza pregiudizi ad un nodo irrisolto che c’è dentro di noi, aiutandoci a superarlo. Per riuscire ad utilizzare questa pratica in modo naturale, tutte le volte che ci si sente bloccate di fronte ad un problema, occorrono da sei mesi ad un anno di esercizio con un trainer certificato. Per capire se tale metodo fa al caso tuo puoi cominciare a provare subito i sei passi fondamentali.

1) Mettiti comoda e fatti la domanda chiave: “Come va la mia vita?”. Ascolta il tuo corpo;

2) Focalizza il tuo nodo, quella situazione che ti blocca e che non sai risolvere. Per esempio, hai litigato con una amica e non riesci a riappacificarti. Senza analizzare i motivi, resta concentrata sulla sensazione che questo nodo scatena dentro di te;

3) Poco alla volta, dal profondo, emergerà qualcosa che descrive il disagio che senti.

Può trattarsi di un’immagine (per esempio tu che fuggi) o una parola (imbarazzo, vergogna, paura);

4 Ora passa alternativamente dalla parte razionale (“non riesco a chiedere scusa”) a quella emotiva (l’immagine di te che stai fuggendo o la parola “vergogna”). Continua a compiere questo passaggio finchè avverti una perfetta risonanza tra il tuo nodo e ciò che lo descrive;

5) A questo punto chiediti: “Che cos’è che mi fa sentire come se stessi sfuggendo o in preda alla vergogna?”. E’ l’orgoglio? O la paura di non ottenere il perdono di chi ho ferito?;

6) La risposta, qualunque sia, allevierà la sensazione di essere ferma al palo. Se prima il nodo era: “Non riesco a chiedere scusa”, adesso sarà: “Devo mettere da parte l’orgoglio e chiedere scusa”. Complimenti: hai iniziato a sciogliere il tuo blocco!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*