Che cos’è la durezza dell’acqua? COMMENTA  

Che cos’è la durezza dell’acqua? COMMENTA  

foglia_con_acqua

Quando compriamo l’acqua al supermercato, il primo pensiero che ci coglie è: “Compro quella che costa meno, tanto tutte le acque sono uguali, una vale l’altra”. Nulla di più sbagliato, perchè ogni marca e ogni sorgente ha la sua particolarità.


Infatti un’acqua può essere più o meno dura: cosa significa? Si tratta di un parametro, un valore che indica il contenuto totale di ioni di calcio e magnesio (provenienti dalla presenza di sali solubili nell’acqua) oltre che di eventuali metalli pesanti presenti nell’acqua, molto nocivi per la nostra salute.


In genere, le acque vengono classificate così:

  • fino a 4 °f: molto dolci
  • da 4 °f a 8 °f: dolci
  • da 8 °f a 12 °f: medio-dure
  • da 12 °f a 18 °f: discretamente dure
  • da 18 °f a 30 °f: dure
  • oltre 30 °f: molto dure

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*