Che cos’è la Net Neutrality, la neutralità della rete?

Guide

Che cos’è la Net Neutrality, la neutralità della rete?

Una volta era un concetto esoterico per i tecnologi e gli attivisti per i diritti on line, ora la neutralità della rete è tra i concetti più importanti degli Stati Uniti. L’aumento dei servizi multimediali ad alta intensità di dati, come Netflix, e la concentrazione del potere nelle mani di fornitori di servizi Internet di grandi dimensioni, come Comcast e Verizon, hanno sollevato la questione di come l’accesso a Internet sarà parcellizzato e pagato tra i fornitori di contenuti e consumatori.

Il concetto di neutralità della rete si estende ad una serie di preoccupazioni come “Internet rimarrà un ambiente democratico egualitario?”

Al suo interno, la neutralità della rete consiste nel trattare tutti i contenuti su Internet allo stesso modo, i dati nella rete si devono muovere imparzialmente, senza tenere conto del contenuto, della destinazione e della fonte. Ciò significa che i grandi siti come Netflix e Amazon non avranno un trattamento preferenziale rispetto a qualsiasi altro sito web, non importa quanto questo sia piccolo.

Alcuni critici sostengono che, applicando rigorosamente la neutralità della rete, si potrebbero anche ostacolare alcuni servizi, come la rete veloce, le videoconferenze gratuite e i migliori servizi vocali del cellulare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*