Che cos'è la pensione di reversibilità - Notizie.it

Che cos’è la pensione di reversibilità

Guide

Che cos’è la pensione di reversibilità

che cos'è la pensione di reversibilità
che cos'è la pensione di reversibilità

La pensione di reversibilità è il trattamento che viene riservato ai superstiti o comunque ai sopravvissuti del deceduto o del lavoratore morto.

La pensione di reversibilità è data dall’INPS, l’Istituo Nazionale della Previdenza Sociale. Oggi è legata all’Irpef e ne hanno diritto le seguenti persone:

  • la moglie (anche se separata o divorziata, con figli a carico)
  • i figli (qualora non avessero compiuto la maggiore età al momento del trapasso della persona o del lavoratore. Se sei uno studente universitario o hai tra i 18 e i 26 anni, e non sei ancora dipendente dalla morte della persona o se sei incapace di intendere e di volere per problemi fisici o mentali)
  • ai nipoti, anche se nati da discendenti
  • nell’assenza di altre figure, che siano sposate o meno.

Si riceve la pensione sin dal primo giorno del mese in seguito alla morte della persona. Il coniuge può essere idoneo per la base dei dipendenti al beneficio di morte, che è pari al 50% dell’ultima retribuzione del dipendente (stipendio medio, se superiore), più $ 15.000 (aumentata del Servizio Civile sistema di pensionamento costo della vita aggiustamenti inizio 12 / 1/87). La pensione di reversibilità varia in base allo stipendio percepito dal lavoratore o dalla pensione della persona deceduta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*