Che cos’è la social card

Guide

Che cos’è la social card

ESODATI:CAMUSSO,PRONTI ANCHE A SCIOPERO,MONTI RESPONSABILE

La social card voluta dal Governo di Matteo Renzi nasce come sostegno economico alle famiglie in difficoltà, per aiutarle con le spese domestiche, quelle sanitarie e con le bollette, un ausilio per affrontare le incombenze di tutti i giorni in maniera dignitosa e corretta. Questa carta acquisti sarà ricaricabile con 40 euro mensili, e vi verranno versati dallo Stato 80 euro ogni bimestre. Ovviamente, per ottenerla è necessario possedere determinati requisiti; infatti potranno fare domanda:

  • i cittadini di età pari o superiore a 65 anni
  • le famiglie con bambini di età inferiore a 3 anni
  • i cittadini extracomunitari in difficoltà, ma soltanto se muniti di regolare permesso di soggiorno di lungo periodo

Per effettuare la richiesta, dovrete essere in possesso di:

  • Modello Richiesta Social Card fornito dall’Ufficio Postale
  • Modello ISEE relativo all’ultimo anno
  • Codice Fiscale dell’Intestatario della Carta
  • Carta Identità o Patente

Il provvedimento è già partito in via del tutto sperimentale in 12 città italiane:

  • Bari
  • Bologna
  • Catania
  • Firenze
  • Genova
  • Milano
  • Napoli
  • Palermo
  • Roma
  • Torino
  • Venezia
  • Verona

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*