Che cos’è la Tav

Guide

Che cos’è la Tav

TAV significa “Treni ad Alta Velocità”, ovvero treni passeggeri che raggiungono i 300 km all’ora circa.

Per potersi spostare a tale velocità c’è bisogno di treni speciali e di una linea di binari interamente nuova, con diversa alimentazione e un costo di manutenzione e ammortamento tre volte tanto quello delle linee convenzionali.

In termini economici, tuttavia, l’investimento può risultare conveniente se almeno 30/50 mila passeggeri hanno giornalmente bisogno di spostarsi con questi treni e sono disposti a pagare il relativo biglietto.

Fatti i conti, risulta che questo è possibile quando si hanno città di qualche milione di abitanti, poste ad una distanza compresa tra 300 e 500 km, e con una pianura in mezzo poco abitata.

Si tratta del caso della Parigi – Lione, la cui realizzazione viene considerata un successo commerciale.

In Italia però mancano tutte le condizioni favorevoli e si accumulano tutte quelle negative, per le caratteristiche orografiche, la distribuzione e la densità degli abitati, l’urbanizzazione diffusa ecc; e comunque tutto questo solo per guadagnare qualche minuto ! – una decina tra Milano e Roma ! –.

Di fatto, ci troviamo di fronte a persone che hanno programmato un disastro economico, sapendo perfettamente di farlo (si parla di un investimento nell’ordine dei 50 miliardi di euro, altro che finanziarie e tesoretto!), addossando le perdite all’intera comunità e mettendo i guadagni nelle mani di chi gestisce l’operazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...