Che cos’è l’Anemia microcitica?

Salute

Che cos’è l’Anemia microcitica?

La cosiddetta Anemia microcitica è una condizione che si riferisce alla presenza di eritrociti (globuli rossi) più piccoli del normale in un campione di sangue analizzato in laboratorio.

Questa constatazione è di solito accoppiata con una ridotta presenza di emoglobina nei globuli rossi, che è una condizione conosciuta col termine di “anemia ipocromica”, e si chiama così perché, come suggerisce il nome stesso, le cellule appaiono decisamente molto più pallide rispetto all’aspetto che avrebbero normalmente.

L’Anemia microcitica si diagnostica quando il valore MCV della cellula è inferiore a 80 mm cubi. Però si noti che molti laboratori impostano la propria gamma di valori al riguardo, quindi il valore non è asosluto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche