Che cos’è l’estate di San Martino

Guide

Che cos’è l’estate di San Martino

L’Estate di san Martino indica il periodo autunnale durante il quale si verificano condizioni climatiche di bel tempo e relativo tepore.
Durante l’estate di San Martino venivano rinnovati i contratti agricoli annuali; da qui deriva il detto “fare San Martino”, cioè traslocare.
Durante questi giorni, secondo la tradizione popolare si aprono le botti per assaggiare per la prima volta il vino nuovo, che solitamente viene abbinato alle prime castagne.

Questa tradizione, la cosiddetta Estate di San Martin, è legata alla leggenda del Santo, che divise in due un mantello per coprire un povero mendicante nudo e freddoloso. Il Signore “ricompensò” il Santo inviando un clima mite e temperato quando oramai esso volgeva al freddo dell’Inverno incipiente.

Non si sa’ precisamente a quale periodo risalga la leggenda, probabilmente a tempi antichissimi, di poco seguente alla morte del Santo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Enrica Marrelli 445 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook