Che cos’è lo ius soli? COMMENTA  

Che cos’è lo ius soli? COMMENTA  

???????????????????????????????

Nella legislazione italiana, si distingue tra lo “ius soli” e lo “ius sanguinis”. Nel nostro Paese, solo quest’ultimo ha valore per l’ottenimento della cittadinanza italiana.

Ma qual è la differenza? Lo ius soli significa, letteralmente, diritto della terra. Ciò vuol dire che un bambino è dichiarato cittadino del paese in cui nasce, indipendentemente dalla nazionalità dei suoi genitori. Viceversa, lo ius sanguinis dice che è automaticamente cittadino italiano solo chi nasce da cittadini italiani.

La legge 91 del 1992 dichiara lo ius sanguinis l’unico valido per l’acquisizione della cittadinanza in Italia, mentre lo ius soli viene riconosciuto solo in casi particolari. Ovvero, se un bambino nasce da genitori apolidi, oppure se è figlio di ignoti e viene rinvenuto in territorio italiano.

Uno dei Paesi che invece applica lo ius soli sono gli Stati Uniti d’America; in Italia l’unico altro modo per avere la cittadinanza è per “iure communicato”, ovvero per trasmissione all’interno della famiglia, per matrimonio o adozione.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*