Che cos’è Protettorato ONU COMMENTA  

Che cos’è Protettorato ONU COMMENTA  

Quando si parla di protettorato si indica un istituto tipico del diritto internazionale che consiste appunto nel controllo (o protezione) di uno Stato sull’altro. Il protettore, che sarebbe lo Stato più forte, rappresenta la personalità dell’altro nell’ambito internazionale. Nei rapporti interni, invece, lo Stato controllato o protetto continua a mantenere una certa autonomia, poiché non rientra nel possesso dello Stato protettore (in questo sta la differenza con l’istituto della colonia). I due Stati sanciscono un accordo in virtù del quale uno si impegna a proteggere l’altro, tramite firma di apposita convenzione.

Allo Stato protettore vengono affidati gli affari internazionali di quello protetto. In genere il protettorato viene disciplinato in un trattato, si tratta comunque di un rapporto di dipendenza, anche se sicuramente meno gravoso di quello che si instaura in caso di colonie. Un esempio tipico di protettorato è quello che intercorre tra Italia e Repubblica di San Marino.

Riferendoci al conflitto tra Israele e Palestina, invece, qualche giorno fa Abu Mazen ha chiesto il protettorato delle Nazioni Unite, richiedendo che lo Stato di Palestina sia messo sotto il sistema internazionale di protezione dell’ONU.

L’organizzazione delle Nazioni Unite è intergovernativa, il Consiglio di sicurezza è formato da 15 Stati (di cui cinque sono membri permanenti).

Leggi anche

Linkedin: cos'è Lynda
Guide

Linkedin: cos’è Lynda

Linkedin si specializza nel campo della formazione online e acquista Lynda. Andiamo a vedere cos'è e come funziona questa opportunità Di Linkedin e delle sue caratteristiche abbiamo già parlato in diversi articoli, come ad esempio Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*