Che cos’è rivalutazione dei beni immobili d’impresa COMMENTA  

Che cos’è rivalutazione dei beni immobili d’impresa COMMENTA  

 

La rivalutazione dei beni d’impresa consiste nella possibilità per gli esercenti di attività d’impresa di rivalutare monetariamente i beni d’impresa che risultano iscritti nelle immobilizzazioni tecniche, materiali ed immateriali. Il riferimento legislativo è l’articolo 3 della legge Finanziaria del 2002 e si concretizza nell’aumento del valore di componenti attivi del patrimonio.

Si tratta di una procedura che può essere effettuata da società di capitali, enti commerciali, imprese individuali, società in nome collettivo, enti non commerciali.
Quest’anno, per i soggetti con esercizio coincidente con l’anno solare, la rivalutazione va eseguita nel bilancio chiuso al 31.12.2013.


La rivalutazione può essere effettuata secondo uno seguenti criteri:
• rivalutazione del costo storico;
• rivalutazione sia del costo storico che del fondo ammortamento;
• riduzione totale o parziale del fondo ammortamento.

About Enrica Marrelli 457 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*