Che fine ha fatto il tuo cuore

Libri

Che fine ha fatto il tuo cuore

Questo libro racconta il dolore di cui meno si parla: la ferocia dell’amore più potente, quello fra una madre e una figlia. Lo fa attraverso storie quotidiane, eppure fortissime. Uniche, private, ma in cui ogni donna può scoprire un pezzo di sé. A narrarle sono le figlie, divenute adulte (a loro volta madri, oppure no). Svelano ferite tenute nascoste, e provano a curarle con il ricordo. A volte con il perdono. È la loro voce a trovare, finalmente, la strada per attraversare il buio dove sono cresciute. C’è la madre che ha scelto di morire e la figlia che ha cercato di dimenticarla, fino a oscurarne il viso. E che oggi ha paura della nostalgia. C’è quella che ha assistito per anni, in silenzio, all’abuso della sua bambina. E la figlia che non è riuscita a perdonarla ma a sopravviverle. C’è la madre spietata, pietrificata dalla perdita di un figlio, il primo, che le ha portato via tutto l’amore di cui era capace.

E la figlia che non si sente abbastanza figlia per obbligarla a essere ancora madre. C’è quella incapace di carezze, abituata a raggiungere sua figlia soltanto con lo sguardo: implacabile, giudicante. C’è la madre persa nell’alcol e quella che muore di cancro, allontanando la figlia dal dolore e dalla verità, negandole la possibilità di curarla, di accompagnarla alla fine, di volerle bene. Togliendole il diritto di avere paura. E c’è la figlia che prova ad attraversarla adesso, quella paura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pillar-capitals-2367488_960_720
Storia

I tre ordini architettonici greci

22 agosto 2017 di Notizie
Gli ordini architettonici  sono la più grande invenzione introdotta dai Greci nell'arte della costruzione. Tale invenzione risponde principalmente all'esigenza di eliminare qualsiasi forma di casualità nella realizzazione di un edificio.