Chi  Stefano Rodotà candidato presidente della Repubblica - Notizie.it

Chi  Stefano Rodotà candidato presidente della Repubblica

News

Chi  Stefano Rodotà candidato presidente della Repubblica

Costituzione: Rodotà, ritrovare via maestra ora abbandonata

Stefano Rodotà è uno dei più importanti ed acclamati giuristi ed accademici italiani, con una esperienza puliricinquantennale nel mondo del diritto. Classe 1933, nato a Cosenza, non ha mai nascosto la sua appartenenze ai partiti italiani maggiormente ancorati a sinistra come il Partito Radicale e il Partito Comunista. Nel 1979 viene eletto per la prima volta deputato proprio con il Partito Comunista, e comincia a far parte della Commissione Affari Costituzionali.

Continua a rimanere deputato a legislature alterne fino al 1994, ricoprendo anche il ruolo di Presidente della Camera dei deputati per l’elezione del presidente della Repubblica in sostituzione di Oscar Luigi Scalfaro. Successivamente ha preferito condurre una vita più legata all’insegnamento universitario e alla scrittura di saggi e libri. Dall’1983 al 1994 è stato anche membro dell’assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa.

Grazie alle sue vastissime competenze in campo giurisprudenziale e politico, e alla sua brillante oratoria, sin dal 2013 si è fatta sempre più forte una sua candidatura al Quirinale.

In questi giorni, a seguito delle dimissioni di Giorgio Napolitano al suo secondo mandato, il nome di Stefano Rodotà è tornato in prima fila tra quello dei possibili al candidati alla carica di Presidente della Repubblica. Il suo nome sembra mettere d’accordo sia gli esponenti del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo (che lo ha proposto dopo una votazione in rete tra i suoi iscritti nel 2013), che il partito di Nichi Vendola Sinistra Ecologia Libertà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche