Chi è Antonio Gramsci - Notizie.it
Chi è Antonio Gramsci
Guide

Chi è Antonio Gramsci

Antonio Gramsci ( 1891-1937) fu giornalista, scrittore, filosofo considerato uno dei più grandi pensatori del 900′, padre della Sinistra italiana, fondatore del partito Comunista Italiano, fondatore de L’Unità.

Il pensiero di Gramsci era di matrice Marxista, fu un attento studioso della società e della politica applicata a questa; suo è il concetto ancora usato dalla sinistra di Egemonia: il pensiero adottato da una classe dirigente si estende e modella quello delle classi sociali subalterne.

La vita di Gramsci è caratterizzata dall‘opposizione al Regime Fascista per cui fu imprigionato dal 1921 al 1934 nonostante fosse affetto dalla Sindrome di Pott una forma di tubercolosi che fin dall’infanzia ne aveva minato il fisico procurandogli difformità della colonna vertebrale, attacchi epilettici ed emorragie.

Durante la detenzione tenne lezioni di politica ad altri detenuti e raccolse le sue opinioni in 31 quaderni detti ” Quaderni della Prigionia” che non aveva pensato di dare alle stampe ma che dopo la sua morte divennero testi fondamentali per l’identità di sinistra e materia di studio nelle facoltà di filosofia.

Nel 1934 fu trasferito in clinica a causa delle oramai gravissime condizioni di salute , si spense qui nel 1937.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*