Antonio Lucarelli: chi è e per cosa è indagato nell'inchiesta "Mondo di Mezzo"

Mafia Capitale: chi è Antonio Lucarelli

Cultura

Mafia Capitale: chi è Antonio Lucarelli

883 N Antonio Lucarelli

Antonio Lucarelli, nato a Roma il 04 maggio 1965 è indagato per associazione di stampo mafioso nell’ambito dell’inchiesta “Mafia Capitale” condotta dalla Procura di Roma. Lucarelli è l’ex capo della segreteria di Gianni Alemanno (ex sindaco di Roma). Le indagini si stanno ampliando al punto tale da estendere a macchia d’olio i coinvolgimenti e le collusioni tra alcuni rappresentanti politici e la criminalità organizzata romana. L’inchiesta ha svelato un sistema corruttivo ramificato riguardante l’assegnazione di appalti e finanziamenti pubblici del Comune di Roma e delle sue aziende municipalizzate in particolare nei settori della gestione dei rifiuti, della manutenzione del verde, dei centri di accoglienza per immigrati e la gestione dei campi nomadi. Le accuse vanno da associazione di tipo mafioso, all’estorsione, usura, corruzione, false fatturazioni, turbativa d’asta, riciclaggio trasferimenti fraudolento di valori e molti altri capi di imputazione. Il capo dell’organizzazione è l’ex terrorista Nar, Massimo Carminati, ma come specifica lo stesso procuratore di Roma, Giuseppe Pignatone «nella capitale non c’è un’unica organizzazione maiosa a controllare la città, ma ce ne sono diverse.

Abbiamo individuato quella che abbiamo chiamato “Mafia Capitale” – romana e originale – senza legami con altre organizzazioni meridionali, di cui però usa il metodo mafioso».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

facce
Cultura

Si scrive facce o faccie?

22 ottobre 2017 di Notizie

Per scrivere correttamente i plurali difficili in -cia e -gia occorre ricordare una semplice regola ortografica.