Chi è Antonio Lucarelli indagato inchiesta Mondo di Mezzo COMMENTA  

Chi è Antonio Lucarelli indagato inchiesta Mondo di Mezzo COMMENTA  

883 N Antonio Lucarelli

Antonio Lucarelli, nato a Roma il 04 maggio 1965 è indagato per associazione di stampo mafioso nell’ambito dell’inchiesta “Mondo di Mezzo” condotta dalla Procura di Roma.

Leggi anche: Come decorare le bottiglie di champagne per un matrimonio

Lucarelli è l’ex capo della segreteria di Gianni Alemanno (ex sindaco di Roma). Le indagini si stanno ampliando al punto tale da estendere a macchia d’olio i coinvolgimenti e le collusioni tra alcuni rappresentanti politici e la criminalità organizzata romana.

Leggi anche: Come fare un cappello da chef

L’inchiesta ha svelato un sistema corruttivo ramificato riguardante l’assegnazione di appalti e finanziamenti pubblici del Comune di Roma e delle sue aziende municipalizzate in particolare nei settori della gestione dei rifiuti, della manutenzione del verde, dei centri di accoglienza per immigrati e la gestione dei campi nomadi.

Le accuse vanno da associazione di tipo mafioso, all’estorsione, usura, corruzione, false fatturazioni, turbativa d’asta, riciclaggio trasferimenti fraudolento di valori e molti altri capi di imputazione.

L'articolo prosegue subito dopo

Il capo dell’organizzazione è l’ex terrorista Nar, Massimo Carminati, ma come specifica lo stesso procuratore di Roma, Giuseppe Pignatone «nella capitale non c’è un’unica organizzazione maiosa a controllare la città, ma ce ne sono diverse. Abbiamo individuato quella che abbiamo chiamato “Mafia Capitale” – romana e originale – senza legami con altre organizzazioni meridionali, di cui però usa il metodo mafioso».

Leggi anche

fa
Guide

Shatush come si fa

Ormai chi non conosce lo shatush? Per chi ancora non lo sa, è una tecnica che crea sfumature naturali sui capelli in due fasi.Come si fa?Ecco come procedere Ormai lo shatush è una tecnica nota a tutti. Talmente in voga da essere ormai quasi fuori moda, lo shatush consiste nel creare sulla chioma delle schiarite con un effetto naturale. Più precisamente, la tecnica consiste nella decolorazione delle punte e della chioma inferiore per ottenere due colori in sintonia, che sfumano uno nell'altro. Dato che lo shatush arriva direttamente dalla California, ricorda un po' le sfumature dei capelli sotto i raggi Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*