Chi è Augusto Martelli COMMENTA  

Chi è Augusto Martelli COMMENTA  

Domenica notte, all’età di 74 anni, è morto Augusto Martelli, un musicista, compositore, produttore e direttore d’orchestra italiano. Martelli era malato da tempo e la sua morte è stata annunciata dal figlio sui social network.


Martelli era famoso per la creazione di molte sigle di programmi televisivi a partire dagli anni settanta e fu infatti definito “il musicista della tv”.


Ma la sua carriera era iniziata molto prima, figlio di musicisti, aveva lavorato per l’etichetta discografica Ri-Fi, che ospitava molti grandi cantanti della tradizione italiana. Lì aveva conosciuto Mina, con la quale ebbe una relazione e per la quale scrisse varie canzoni tra cui “So che non è così”, “Una mezza dozzina di rose” e “Tu farai”. Collaborò anche, come direttore d’orchestra, ad alcuni dei suoi album.


Compose musiche per alcuni film, come “Il dio serpente”, da cui è tratta la canzone “Djamballà”, una hit che ebbe un grande successo. Inoltre è stato l’autore dell’inno ufficiale del Milan e ha scritto canzoni per lo Zecchino d’Oro. A questo si aggiungono la creazione di una propria etichetta discografica e la collaborazione con innumerevoli artisti come per esempio Jovanotti, Cristina D’avena e Iva Zanicchi.

L'articolo prosegue subito dopo


Di mano di Augusto Martelli sono anche le musiche di alcune sigle di cartoni tra cui il famoso cartone giapponese Holly e Benji. Negli ultimi anni si era anche dedicato alla composizione di musica classica.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*