Chi è Azeglio Ciampi COMMENTA  

Chi è Azeglio Ciampi COMMENTA  

Nato a Livorno il 9 Dicembre 1920, Carlo Azeglio Ciampi è un uomo politico e banchiere. Laureato in Giurisprudenza e in Lettere, ha svolto attività di ispezione e di gestione amministrativa in alcune aziende di credito per conto della Banca d’Italia. Nel 1970 Ciampi ha assunto la direzione del Servizio Studi all’interno della Banca d’Italia, mentre nel 1979 è diventato Governatore della Banca d’Italia e Presidente dell’Ufficio Italiano Cambi.

Queste due funzioni sono state assolte fino al 1993, da questo anno al maggio del 1994 è stato eletto Presidente del Consiglio italiano. Dall’aprile 1996 all’ottobre 1998 Ciampi è stato Ministro del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione economica nel Governo Prodi e in quello presieduto da D’Alema (da ottobre 1998 a maggio 1999).

Ciampi ha ricoperto numerosi incarichi prestigiosi anche a livello internazionale. Durante il suo governo di transizione, caratterizzato da diverse difficoltà su tutti i fronti, e durato in tutto 377 giorni, Carlo Azeglio Ciampi ha garantito l’applicazione della nuova legge elettorale, mentre sul piano economico è stato incisivo il suo intervento nella lotta contro l’inflazione.

In quanto ministro, invece, Ciampi si è impegnato a far sì che l’Italia raggiungesse i parametri fissati dal trattato di Maastricht, permettendo così al nostro Paese di partecipare alla creazione della moneta unica europea. Il 13 Maggio del 1999 Azeglio Ciampi è diventato il decimo Presidente della Repubblica italiano, dopo essere stato eletto in prima votazione.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*