Chi è Erick Thohir COMMENTA  

Chi è Erick Thohir COMMENTA  

All’inizio di questa stagione, ci fu un grande brusio circostante l’Inter con la notizia del China Railway Construction Corporation (CRCC) di acquistare una quota del 15% del club per una cifra non resa nota.


Tuttavia, col passare dei mesi, non si parla di questo investimento e alla fine si è rivelato nulla. Massimo Moratti ha continuato a cercare un nuovo partner per proteggere il futuro per il suo orgoglio e la gioia. Con le voci di miliardari russi e arabi che sono interessati, la stagione si è conclusa con una sola offerta concreta sul tavolo, da un uomo d’affari indonesiano Erick Thohir.


Allora, chi è Thohir? Ha fatto la sua fortuna con l’industria dei media che possiede le aziende che si occupano di riviste e giornali, televisione e radio, oltre a numerose pubblicità, biglietteria, siti web di intrattenimento. Come un reo confesso appassionato di basket, che detiene partecipazioni in tre squadre: i Philadelphia 76ers della NBA, oltre a due squadre più piccole, Satria Muda Britama Jakarta ed i Warriors Indonesia. Il suo amore per la pallacanestro lo porta a diventare l’attuale presidente del Sud-Est asiatico Basketball Association.


So cosa state pensando, come fa qualcuno con la passione per il basket a costruire un futuro per una delle più grandi squadre di calcio di tutto il mondo? Beh, ha una certa esperienza, anche qui, dopo l’acquisto di una quota di maggioranza nella Major League Soccer Club DC United. E’ quasi alla pari con la grandezza dell’Inter, ma almeno a differenza dell’offerta CRCC, vi è una certa esperienza nel mondo del calcio e l’industria dello sport in generale.

L'articolo prosegue subito dopo


Così che cosa ha offerto Thohir all’Inter? I dettagli esatti circa il livello di investimento sono puramente speculazione a questo punto, con la Gazzetta dello Sport che sostiene un’offerta 300.000.000 €, mentre Tuttosport dice che 260M di euro. Quello su cui si è d’accordo è che per i suoi soldi vuole al 100% la proprietà del club.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*