Chi è Giovanni Caccamo vincitore Sanremo Giovani 2015

Musica

Chi è Giovanni Caccamo vincitore Sanremo Giovani 2015

Giovanni Caccamo, incoronato fresco vincitore al Festival di Sanremo tra le Nuove Proposte, è nato a Modica (RG) nel 1990 e già dai primissimi tempi fa trasparire la passione per la musica. Studente alla facoltà di Architettura al Politecnico di Milano, decide comunque di portare avanti la sua passione musicale e muove i primi passi nel mondo dello spettacolo, collaborando con lo Zecchino d’Oro e per altri programmi Rai, oltre fare il vj in alcune trasmissioni a tema.
La prima chiave importante della sua vita si presenta nel 2012, il giorno in cui su una spiaggia, in vacanza, incontra Franco Battiato: armato di coraggio gli consegna una sua demo (un breve cd contenente delle interpretazioni personali con cui un musicista/cantante solitamente si presenta a qualcuno). Battiato è felice di ascoltare il materiale consegnato e ne è entusiasta, al punto che invita Caccamo a fargli da apriconcerto durante molte date del suo tour.

Questa esperienza porta Caccamo a comporre il suo primo “singolo”, dal titolo “L’Indifferenza”, prodotto proprio da Franco Battiato, che crede fortemente in lui.

Successivamente a Caccamo viene un’idea: iniziare un tour particolare, chiamato “Live at home”. Si propone per suonare nelle case della gente, ma inizia dall’estero e non dall’Italia. Ovviamente la casa deve esser provvista di pianoforte. Questa iniziativa apparentemente folle, ma molto originale, lo porta a contatto con la gente e inizia a farsi conoscere dal pubblico, riscuotendo anche una certa rilevanza mediatica, anche perchè capita nelle case di alcuni personaggi importanti e conosciuti, come pittori, scultori, quindi a contatto con diverse persone.
Più volte provò a partecipare a Sanremo, ma fu sempre scartato; questa volta non solo vi partecipa, ma vince pure, presentandosi sul palco dell’Ariston con il “suo” pianoforte e la sua voce per cantare il brano da lui composto “Ritornerò da te”. Oltre alla vittoria del Festival, ha ricevuto anche il premio della critica e il premio Radio e TV.
Ora ha un contratto con la casa discografica Sugar, capace di portare al successo artisti del calibro di Bocelli, Elisa, Malika Ayane (per la quale compare tra i compositori del brano sanremese “Nostalgico presente ” classificatosi al terzo posto).
La sua spontaneità, la sua “timidezza”, lo hanno portato a mantenere sempre un comportamento composto su quel palco che lo ha visto recente vincitore.

L’augurio è quello di mantenere proprio questo profilo, al fine di poter ripercorrere le strade che prima di lui han percorso altri cantanti e musicisti di successo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche