Chi è il poeta Mark Strand COMMENTA  

Chi è il poeta Mark Strand COMMENTA  

mark-strand

Il 29 novembre 2014 è venuto a mancare dopo breve malattia Mark Strand, poeta, traduttore e narratore nato in Canada nel 1934. In Italia  forse non è molto conosciuto e i suoi libri sono stati tradotti in italiano solo dal 2000 in poi. Negli Stati Uniti però era molto noto e apprezzato e ha vinto diversi premi, tra cui il Pulitzer nel 1999. Insegnava Letterature comparate all’università della Columbia ed amava molto l’Italia, tanto da laurearsi in poesia italiana del Novecento e cimentarsi nella traduzione di un canto dell’Inferno di Dante. A lui si deve tra l’altro una frase che talvolta ricorre con ironia: “il futuro non è più quello di una volta”, verso di una poesia che Strand scrisse ai tempi della guerra in Vietnam. Il suo era uno stile semplice, non eclettico, delicato. Al materialismo egocentrico e superficiale della modernità liquida Strand opponeva una spiritualità fatta di sentimenti, nel senso etimologico di sentire le cose, le persone, i paesaggi, come parti da tenere insieme.  Tra i suoi libri più noti si ricordano Il monumento, Il futuro non è più quello di una volta, Il pianeta delle cose perdute, Uomo e cammello.


 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*