Chi è Isabelle Allende

Cultura

Chi è Isabelle Allende

È molto strano scrivere la propria biografia perché è solo una lista di date, eventi e risultati. In realtà le cose più importanti della mia vita sono accadute nelle stanze segrete del mio cuore e non hanno posto in una biografia. I miei risultati più significativi non stanno nei libri, ma nell’amore che mi lega ad alcune persone, specialmente nella mia famiglia, e nei modi in cui ho cercato di aiutare gli altri. Quando ero giovane spesso mi disperavo: c’era così tanto dolore nel mondo e io potevo fare tanto poco per alleviarlo! Ma ora guardo indietro alla mia vita e mi sento soddisfatta perché davvero sono stati pochi i giorni in cui non ho tentato.

Isabele Allende

 

Isabelle Allende, nata a Limia nel 1942, è una delle scrittrici latinoamericane di maggior successo nel mondo, oltre che giornalista. I suoi libri hanno raccontato molto delle sue esperienze di vita: l’infanzia a Santiago, in Cile, trascorsa nella casa del nonno, dopo la separazione dei genitori, che ha descritto nel suo bellissimo libro “La casa degli Spiriti”; il libro che l’ha resa famosa.

Il Piano infinito” parla della vita di suo marito William, e la prematura perdita della figlia ventottenne Paula, per una malattia, la racconterà con dolorosa dolcezza nel suo libro Paula.

Ma ha raccontato anche la storia delle donne, di tutte le donne, fra mito e realtà: fra le sue innumerevoli opere ricordiamo, D’amore e d’ombra, ed Eva Luna, che sono diventati subito successi di livello internazionale.

Nel 2007 è stata insignita a Trento della laurea honoris causa in lingue e letterature moderne euroamericane.

L’ultimo suo libro, Il gioco di Ripper, è stato pubblicato nel 2013.

Dal 1989 vive in California con il marito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche