Chi è Lea Garofalo

Guide

Chi è Lea Garofalo

Lea Garofalo è stata una testimone di giustizia e per questo sotto protezione a partire dal 2002, quando testimoniò riguardo le faide interne tra la sua famiglia e quella del suo ex compagno Carlo Cosco. Il tutto avviene il 7 maggio 1996, quando i carabinieri di Milano durante un blitz catturano anche il fratello di Lea, immischiato nella malavita lombarda.

Lea parlò di spaccio di stupefacenti, racconta che è stato il fratello a uccidere il cognato nel cortile di casa e spiegando anche quale fosse il movente del folle gesto compiuto dal fratello.

E’ nel programma di programma di protezione dal 2002 e per questo deve trasferirsi a Campobasso insieme alla figlia. Nel 2006 il suo nome non compare più nel programma di protezione in quanto ciò che raccontò non era importante ai fini della condanna.

Nel 2007 in seguito ad alcune diatribe, viene riammessa, ma nel 2009, prima della sua scomparsa, rompe con tutto ciò uscendo dal programma di protezione e tornando a casa e poi nuovamente a Campobasso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*