Chi è Manuel Pellegrini, candidato miglior allenatore 2014 COMMENTA  

Chi è Manuel Pellegrini, candidato miglior allenatore 2014 COMMENTA  

Il nome di Manuel Pellegrini è stato incluso dalla FIFA nella lista dei candidati al titolo di miglior allenatore del 2014.

Manuel Pellegrini, ex calciatore cileno, è attualmente il secondo allenatore più onorato del Sud-America.

Leggi anche: Steven Gerrard: ritiro dal calcio per l’ex capitano Liverpool

L’inizio della carriera di Pellegrini come allenatore non è stato un successo: la stagione diventa la peggiore nella storia dell’Universidad de Chile, tanto che retrocede dalla Prima Divisione. Nel 1994, diventa allenatore dell’Universidad Católica con cui vince Coppa del Cile e Coppa Interamericana nel 1995.

Leggi anche: Calcio da ubriachi: novità pazza nello sport

Nel 2004, firma un contratto con il Villareal. Nel 2009 diventa allenatore del Real Madrid, ma viene esonerato il 26 maggio 2010.

Il 5 novembre 2010, il Malaga presenta Pellegrini come nuovo allenatore. Nella stagione 2012/13 raggiunge per la prima volta un posto in Champions League, dove il Malaga raggiunge i quarti di finale. Nel 2013 si qualifica per l’Europa League, ma viene eliminato dalla coppa a causa di problemi finanziari del club.

Nel giugno 2013, Pellegrini viene nominato ufficialmente nuovo allenatore del Manchester City, con cui vince la Premier League.

Leggi anche

christmas-pudding
Guide

Come fare Christmas pudding: ricetta originale

In Inghilterra il Christmas pudding è un dolce tipico molto comune. Ecco la ricetta originale per realizzarne uno come la tradizione vuole. Gli Inglesi hanno l’abitudine di servire a tavola durante le festività natalizie un tipico dolce chiamato “Christmas pudding”, l’equivalente del nostro panettone, pandoro o torrone. Si tratta di una ricetta abbastanza semplice da realizzare, ma bisogna avere l’accortezza di lasciare la miscela di ingredienti in “riposo” per una notte, per dare la possibilità alla birra di amalgamarsi bene. Letteralmente “pudding” significa prugna, ma non vi è traccia di tale ingrediente nella ricetta tradizionale. Forse il termine “plum” si Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*