Chi è Paolo Morelli COMMENTA  

Chi è Paolo Morelli COMMENTA  

Paolo Morelli è il leader del gruppo degli Alunni del Sole, composto da Paolo, piano e voce, Bruno, chitarra, che sono figli d’arte, in quanto il padre è un compositore e violinista toscano e la madre una pianista molto conosciuta. A Roma dove si sono trasferiti, hanno conosciuto Giulio Leofrigio, alla batteria, e Giampaolo Borra al basso, che si è unito al loro progetto musicale.

Leggi anche: Elenco alfabetico di artisti italiani meno noti con relativa sitografia (lettera A)


Seguito da “Fantasia” il gruppo ha anche partecipato al “Disco per l’estate”, e nel 1971 al programma “Luci e ombre”. Il debutto è del 1972 con “Dove eri a quel tempo”. Nel ’73 con “…E mi manchi”, una collezione di nuove e vecchie canzoni del repertorio che scalerà le hit parade.

Leggi anche: Di cosa è morto Paolo Morelli


“Jenny e la bambola”‘ (1974 ) e le fiere della maschera sono due LP essenziali nel panorama della canzone melodica italiana, nel quale il gruppo ha raggiunto il pinnacolo d’arte.


Il 5° album “Una Canzuncella” (1977) è un successo tra il pubblico, grazie al titolo, che diventa un classico della canzone napoletana moderna, registrata da molti artisti compreso Enrico Ruggeri e Ornella Vanoni.

L'articolo prosegue subito dopo


L’album seguente “Liu” (1978) è un successo, e la band vince il Festivalbar del 1978. Dopo alcuni episodi, il gruppo, senza nessun contatto discografico, continua a fare concerti e poi continua a registrare il proprio album dagli anni ’90.

Leggi anche

christmas-pudding
Guide

Come fare Christmas pudding: ricetta originale

In Inghilterra il Christmas pudding è un dolce tipico molto comune. Ecco la ricetta originale per realizzarne uno come la tradizione vuole. Gli Inglesi hanno l’abitudine di servire a tavola durante le festività natalizie un tipico dolce chiamato “Christmas pudding”, l’equivalente del nostro panettone, pandoro o torrone. Si tratta di una ricetta abbastanza semplice da realizzare, ma bisogna avere l’accortezza di lasciare la miscela di ingredienti in “riposo” per una notte, per dare la possibilità alla birra di amalgamarsi bene. Letteralmente “pudding” significa prugna, ma non vi è traccia di tale ingrediente nella ricetta tradizionale. Forse il termine “plum” si Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*