Chi è Peter Mattei interprete Fidelio alla Scala

Guide

Chi è Peter Mattei interprete Fidelio alla Scala

peter mattei

Il 7 dicembre, giorno di Sant’Ambrogio, andrà in scena la prima della Scala. Quest’anno la stagione si apre con Fidelio, unica opera teatrale di Beethoven, diretto da Daniel Barenboim con la regia di Deborah Warner. Il baritono svedese Peter Mattei, già noto per aver calzato spesso i panni del Don Giovanni, interpreterà don Fernando, il ministro di stato che fa visita al carcere dove è imprigionato Florestan. Mattei è nato in Svezia il 3 giugno 1965 ed ha studiato all’Accademia Reale svedese di Musica. Ha debuttato nel 1990 a Stoccolma ne La finta giardiniera di Mozart, autore che Mattei ha interpretato spesso nella sua carriera, tanto da essere considerato uno dei migliori e più giovani baritoni per le sue opere. Nel 1995 ha debuttato in Scozia con il Don Giovanni. Al festival di Salisburgo ha poi interpretato don Fernando nel Fidelio. Claudio Abbado lo scelse come basso solista per La passione di San Matteo di Bach con l’orchestra filarmonica di Berlino.

Nella stagione 1999-2000 interpretò Figaro ne Il barbiere di Siviglia di Rossini. Nel 2002 ha vinto il Grammy per l’album Berlioz: Les Troyens nelle categorie miglior album classico e miglior registrazione di Opera. Nella stagione 2011-2012 ha debuttato alla Scala con un Don Giovanni che ebbe molto successo. Oltre a cantare suona il pianoforte, la fisarmonica e il contrabbasso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*