Chi è Pietro Ciucci presidente Anas COMMENTA  

Chi è Pietro Ciucci presidente Anas COMMENTA  

Pietro Ciucci

In base agli annunci fatti Pietro Ciucci Presidente Anas si dimetterà dal suo incarico a metà maggio prossimo.

Ora cercheremo di capire chi è Pietro Ciucci Presidente Anas.


Pietro Ciucci è nato, e risiede a Roma, nel 1950, laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Roma.

Dall’aprile 1987 ha ricevuto l’incarico di Condirettore Centrale della Direzione Finanza all’IRI. Sempre nell’IRI, Pietro Ciucci, nel marzo 1993, è stato invece nominato Direttore Generale.


Dal giugno 2000 al novembre 2002, Ciucci è stato componente del Collegio dei Liquidatori dell’IRI. Ha curato il piano di risanamento economico della società ed in seguito ha seguito la cessione delle principali aziende del gruppo IRI ai privati.


E’ stato nel CDA della Banca Popolare di Roma.

Ha ricoperto anche l’incarico di Amministratore Delegato della Società Stretto di Messina per circa un anno tra il 2002 ed il 2003.

L'articolo prosegue subito dopo


In seguito ad altri incarichi e qualche anno dopo, Pietro Ciucci diventa Presidente Anas nel luglio 2006.

Durante la sua presidenza, Pietro Ciucci, ha fatto raggiungere all’Anas notevoli risultati portando la società nel 2008 ad avere un utile in bilancio ottenendo la fiducia dagli azionisti a continuare la sua carica da Presidente per altri tre anni.

In seguito, grazie al decreto interministeriale del Ministro dell’Economia e delle Finanze e del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti è stato nominato Amministratore Unico di Anas Spa. E nel 2013 gli sono stati attribuite le funzioni da Amministratore Delegato.

Pietro Ciucci, Presidente Anas Spa, ha annunciato le sue dimissioni in seguito al crollo di un pilone di un ponte dell’Autostrada che collega Palermo con Catania. Prima ancora si è verificato un episodio analogo, sempre in Sicilia, con il crollo del viadotto sulla Statale Palermo-Agrigento. Qualche mese prima ancora il crollo di un ponte sulla Salerno-Reggio Calabria.

A metà aprile, Pietro Ciucci ha incontrato il Ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio per confermare la sua intenzione di lasciare l’incarico a metà del prossimo mese di maggio 2015.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*