Chi è Tim Cook Apple

Tecnologia

Chi è Tim Cook Apple

Tim cook è il nuovo amministratore delegato dell’azienda di Cupertino, giunto direttamente dall’Alabama.

Un grande uomo d’affari a capo del CEO di Apple che deve tutto alla grande determinazione: si dice che inizi ogni sua giornata, alle 4:30, spedendo mail.

Non si può certo dire che mr. Cook non sia stato un self-made man: figlio di una casalinga e di un operaio navale, si laurea in ingegneria industriale e consegue un master in Business administration a Duke. Qualche anno dopo viene ingaggiato da Steve Jobs, Inizialmente presso il CEO della Reseller Division e, successivamente, per dodici anni, alla IBM come direttore della North American Fulfillment, dove deve gestire la produzione e la distribuzione per l’America. Quando finalmente entra a far parte del team Apple, viene incaricato di gestire il settore che si occupa della manifattura e della distribuzione: un ruolo che mette in luce le sue grandi abilità nel settore, dato che grazie alle sue manovre l’azienda riduce nettamente gli inventari e ottimizza la supply chain – ossia la catena composta dai fornitori della materia prima, dai produttori, da coloro che si occupano dei servizi, dai trasportatori dei prodotti finiti e, infine, dai consumatori finali – facendo registrare un netto incremento dei profitti.

Ma è nel gennaio del 2011, tredici anni dopo aver varcato le soglie dell’azienda, che Jobs decide che Cook è l’uomo che fa per la Apple e lo nomina amministratore delegato, essendosi già dimostrato all’altezza della carica quando, nel 2004 e nel 2009, Jobs si era allontanato dal suo ruolo per salute. Questo grande ruolo gli viene ufficialmente conferito nell’agosto dello stesso anno, dopo le definitive dimissioni di Jobs. Secondo la rivista Forbes, Cook è il diciannovesimo uomo più potente della terra, visto il ruolo di punta presso il colosso Apple e, recentemente, presso il consiglio d’amministrazione di Nike.

1 Trackback & Pingback

  1. Chi è Tim Cook Apple | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche