Chi è Timothy Geithner - Notizie.it

Chi è Timothy Geithner

Esteri

Chi è Timothy Geithner

tim_geithner1

Segretario del Tesoro degli Stati Uniti dal 2009 al 2013, Timothy Geithner è un politico che ha scritto il libro “Stress Test” di cui tanto si parla ultimamente. Nel saggio Geithner parla della crisi finanziaria europea e di come l’amministrazione di Obama ha gestito la situazione. In particolare, l’uomo racconta che nel 2011 alcuni funzionari europei volevano che il governo americano partecipasse ad un complotto per provocare la caduta del Governo Berlusconi. Ecco il testo del libro che accenna al complotto:

«Ad un certo punto, in quell’autunno, alcuni funzionari europei ci contattarono con una trama per cercare di costringere il premier italiano Berlusconi a cedere il potere; volevano che noi rifiutassimo di sostenere i prestiti dell’Fmi all’Italia, fino a quando non se ne fosse andato»

Nell’estate del 2011 la situazione era peggiorata, però «la cancelliera Merkel insisteva sul fatto che il libretto degli assegni della Germania era chiuso», anche perché «non le piaceva come i ricettori dell’assistenza europea – Spagna, Italia e Grecia – stavano facendo marcia indietro sulle riforme promesse».

A settembre Geithner fu invitato all’Ecofin in Polonia, e suggerì l’adozione di un piano come il Talf americano, cioè un muro di protezione finanziato dal governo e soprattutto dalla banca centrale, per impedire insieme il default dei paesi e delle banche.

Fu quasi insultato. Gli americani, però, ricevevano spesso richieste per «fare pressioni sulla Merkel affinché fosse meno tirchia, o sugli italiani e spagnoli affinché fossero più responsabili».

Così arrivò anche la proposta del piano per far cadere Berlusconi: «Parlammo al presidente Obama di questo invito sorprendente, ma per quanto sarebbe stato utile avere una leadership migliore in Europa, non potevamo coinvolgerci in un complotto come quello. “Non possiamo avere il suo sangue sulle nostre mani”, io dissi».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche