Chi era Kandinsky - Notizie.it

Chi era Kandinsky

Cultura

Chi era Kandinsky

Wassily Wasilyevich Kandinsky fu un artista e pittore russo. E’ considerato l’inventore della pittura astratta.

Vassily-Kandinsky
Nato a Mosca nel 1866, in una famiglia benestante, si trasferisce ad Odessa qualche anno dopo per il lavoro del padre.
Nella città di Odessa, Kandinsky va a scuola ed impara a suonare il pianoforte e il violoncello. Inizia qui a prendere lezioni di disegno.

Nel 1886, per volere dei genitori, il giovane Kandinsky torna a Mosca e si iscrive alla facoltà di Legge dell’università locale. Sei anni dopo si laurea. Nel 1893 diventa Docente della facoltà in cui ha studiato, ma qualche anno dopo decide di abbandonare definitivamente la carriera di insegnante per dedicarsi completamente alla pittura.

Questa decisione fu certamente influenzata, come lo stesso Kandinsky ha rivelato, dalla visita alla mostra degli Impressionisti francesi che si tenne a Mosca nel 1895.

Nel 1896 si trasferisce a Monaco, capitale culturale del periodo, dove riceve i primi insegnamenti per quanto riguarda la composizione dell’immagine, in una prestigiosa scuola di pittura privata e respira un clima avanguardistico.
Organizza mostre in Germania e nel 1909 fonda la «Neue Künstlervereinigung München» (Associazione degli artisti di Monaco).

L’influenza principale in questo periodo è quella dell’Espressionismo.

Nel 1910 inizia il periodo più produttivo di Kandinsky, ed è proprio in questo momento che il pittore svolta verso una pittura completamente astratta. Nello stesso anno pubblica «Lo spirituale nell’arte», un testo fondamentale per capire le sue idee e la sua arte.
Fonda un’altra associazione di artisti, «Der Blaue Raiter» (Il Cavaliere Azzurro), nel 1911.

Nella prima fase della sua arte, le figure erano informi e senza ordine, e così anche i colori. Questo perché la sua arte era dettata dalle emozioni e dai sentimenti.
Successivamente nei sui quadri si osserva un ordine più preciso, le forme sono più geometriche e i colori sono riconoscibili e non mischiati tra loro. Questa disciplina, se così si può definire, coincide con il periodo in cui Kandinsky insegna alla scuola d’arte Bauhaus.

Muore a Neuilly-sur-Seine, in Francia, nel 1944.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lampada di Birmingham
Cultura

L’enorme lampada di Birmingham illumina la città

23 ottobre 2017 di Notizie

Quale sarebbe la vostra reazione di fronte a un’enorme lampada da tavolo posizionata in centro alla città? Non è così difficile che vi accada a Birmingham. Sapete perché? Perché Oldenburg si è messo all’opera.