Chi ha inventato il mouse

Guide

Chi ha inventato il mouse

Il mouse fu creato da Douglas Engelbart nel 1968 presso l’istituto di ricerca di Standford. Il primo mouse ad essere ideato fu quello meccanico nel 1972, mentre il primo mouse ottico fu prodotto nel 1980. Va da sé dire che senza un mouse, la navigazione sul computer sarebbe a dir poco scomoda, o se non altro lenta e complessa.

Primo mouse meccanico ideato da Douglas Engelbart
Primo mouse meccanico ideato da Douglas Engelbart

Il creatore del mouse, Douglas Engelbart pensava che l’uomo sarebbe stato in grado di accrescere il proprio potenziale intellettivo associando movimenti della mano con la navigazione su uno schermo.

Il mouse è un dispositivo di puntamento che permette a un cursore su uno schermo di muoversi. Ci sono solitamente due o tre pulsanti sui mouse più moderni, che permettono di selezionare le scelte più idonee al contesto della navigazione.

I mouse possono avere diverse misure, con una grandezza maggiore destinata ai mouse da gioco. Di norma comunque un mouse misura dagli 8 ai 10 cm.

Tra la vasta varietà di tipologie di dispositivi a puntamento, oltre a quelli menzionati sopra, vale la pena citare anche quelli laser, wireless, a risparmio energetico e i mouse ottici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...