Chi ha scalato per primo l’Everest COMMENTA  

Chi ha scalato per primo l’Everest COMMENTA  

Dopo anni di sogni e da sette settimane di arrampicata, il neozelandese Edmund Hillary e il nepalese Tenzing Norgay raggiunsero la cima del Monte Everest, la montagna più alta del mondo, alle ore 11.30, il 29 maggio 1953. Sono stati i primi a raggiungere la vetta del monte Everest.


Precedenti tentativi di scalare il Monte Everest
Il Monte Everest era stata a lungo considerato impraticabile da alcuni.
Prima di Hillary e Tenzing che hanno raggiunto con successo la vetta, altre due spedizioni si sono avvicinate.

Il più famoso di questi era nel 1924 con George Leigh Mallory e Andrew “Sandy” Irvine. Molte persone si chiedono ancora se Mallory e Irvine potrebbero essere stati i primi ad arrivare alla cima del Monte Everest.

Tuttavia, dal momento che i due uomini non ce l’hanno fatta, forse non lo sapremo mai con certezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*