Chi sono cantanti del trio Il Volo COMMENTA  

Chi sono cantanti del trio Il Volo COMMENTA  

Chi sono cantanti del trio Il Volo
Chi sono cantanti del trio Il Volo

Conoscete Il Volo?

Chi sono i vincitori di Sanremo 2015?

 

Il gruppo Il Volo ha vinto il Festival di Sanremo 2015 con il brano Grande amore.

Leggi anche: ZTL Palermo: pass, permessi, targhe alterne, strade interessate


Ma chi sono i componenti?

Il gruppo è costituito da:

  • Piero Barone nato ad Agrigento il 24 giugno 1993;
  • Ignazio Boschetto nato a Bologna il 4 ottobre 1994;
  • Gianluca Ginoble nato ad Atri, l’11 febbraio 1995.

Il gruppo si  è costituito all’interno del programma Ti lascio una canzone  nel 2009 quando . Piero Barone non ha ancora 16 anni e gli altri due hanno circa 14 anni.

Leggi anche: Ztl a Palermo, da Ottobre: quali le aree interessate

I tre prima del programma non si conoscevano e il trio è stato costituito, per puro caso, per volere del regista Roberto Cenci. Sulle note di ‘O sole mio e Funiculì funiculà, tra le altre, conquistano il cuore e la simpatia di tantissimi fans tanto che attirarono anche le attenzione di una casa discografica statunitense  Geffen Records. Con la Geffe firmeranno subito un contratto per la pubblicazione di un album sul mercato internazionale, interpretando perlopiù brani della tradizione classica italiana con arrangiamenti moderni, e rivisitando brani pop in chiave classica.

Dal lontano 2009 hanno collaborato con grandissimi artisti di fama internazionale, come Barbra Streisand, Anastacia, Gloria Estefan, Miguel Bosè. Si sono esibiti sui palchi più importanti al mondo e hanno vinto premi prestigiosi, come:

  • Premio Disco d’Oro – Il Volo
  • Latin Pop Albums Artist of the Year, Duo or Group – Se stessi 
  • El Pulso Social – Se stessi 
  • Dúo o Grupo Favorito – Se stessi 

Curiosità: il nome del gruppo era originariamente Il Trio, che hanno cambiato ne Il Volo dopo il loro primo album dal titolo omonimo, prodotto da Humberto Gatica e Tony Renis.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Bimbo nato disabile a Catania: le sentenzevoleva finire il turno
Attualità

Bimbo nato disabile a Catania: le sentenze

Nasce un bambino disabile perché i medici non hanno voluto fare gli straordinari. La malsanità oggi è all'ordine del giorno in Italia.   Una mamma disperata e traumatizzata di Catania racconta. "Li imploravo di farmi il cesareo, ma loro mi ignoravano. Ora mio figlio è disabile e non so ancora un giorno potrà parlare e camminare, non so nemmeno se sente la mia voce". La donna doveva partorire e i medici le hanno negato il parto cesareo per evitare lo straordinario e poter così ritornare a casa. La donna oggi, a distanza di un anno e mezzo dalla nascita del suo bambino, chiede Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*