Chi sono convertiti italiani Isis

Guide

Chi sono convertiti italiani Isis

Come riportato dalle fonti, sono almeno cinquanta, molto giovani, in genere tra 18 e 25 anni, soprattutto o esclusivamente maschi. La maggior parte di loro si è convertito all’Islam, talvolta da poco tempo, e solo qualcuno di loro è figlio di immigrati. Provengono soprattutto da città del Nord: Bologna, Brescia, Padova, Ravenna, Torino, diverse province del Veneto, ma qualcuno anche da Roma e da Napoli. Sempre secondo le fonti ufficiali, spesso vengono reclutati e indottrinati via Internet con le tecniche psicologiche sperimentate in Pakistan nei campi di addestramento per kamikaze, e successivamente addestrati in Afghanistan, per poi ritornare nel Paese d’origine da dove forniscono supporto logistico, organizzativo e di reclutamento. Ciò a differenza di quanto avvenga in altri Stati come Gran Bretagna, Francia, Belgio, Germania, dove i reclutati partono subito per andare in missione. Solo alcuni di loro partono, senza ritornare, come è accaduto per una decina di ragazzi morti in Siria.

isis

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*