Chi sono i migliori piloti di caccia

Sport

Chi sono i migliori piloti di caccia

Ecco quali sono i migliori piloti di caccia riconosciuti nel mondo per capacità operative e qualità degli equipaggiamenti.

Se vi state chiedendo chi sono i migliori piloti di caccia nel mondo, in questo articolo cercheremo di dissipare i vostri dubbie e le vostre perplessità. La differenza reale tra un buon pilota e un grande pilota di caccia la fa sicuramente l’addestramento e l’esperienza operativa.

Questa differenza può comunque anche dipendere dal tipo di velivolo sul quale si vola, dalla struttura logistica assiste il pilota ma anche dai sistemi di gestione delle operazioni oltre che dall’armamento a disposizione del pilota. Quindi fare una graduatoria è sempre un’impresa ardua.

Non si può negare che i piloti americani hanno un’esperienza operativa superiore a quella di chiunque altro, le loro forze armate non lesinano energie e risorse economiche per addestrare i migliori piloti di caccia, oltre che nella qualità dell’equipaggiamento.

Sicuramente non sono da meno i piloti israeliani abituati a perlustrare le zone calde della Striscia di Gaza per tenere sotto controllo movimenti sospetti. E’ ovvio che coloro che hanno esperienze e condizioni operative reali hanno sempre una marcia in più rispetto a coloro che invece hanno solo un’esperienza derivante da costose esercitazioni virtuali. .

Ma non si può neanche negare che gli standard NATO sono di media elevatissima, e i piloti francesi, inglesi ed italiani vantano esperienze operative davvero notevoli che li collocano tra i piloti migliori al mondo. Ma se dobbiamo rispondere alla domanda su chi sono i migliori piloti di caccia al mondo, è chiaro che quelli a stelle e strisce non hanno eguali per l’abitudine a saper volare anche in condizioni proibitive con equipaggiamenti che non hanno pari. Al secondo posto collochiamo i piloti israeliani che a parità di numero di ore di volo e per esperienza non hanno quasi nulla da invidiare ai piloti americani.

Al terzo posto i piloti europei (Francia, Inghilterra e Italia) ben addestrati e abituati a volare in condizioni operative difficili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche