Chi sono vincitori TFF 2014 - Notizie.it

Chi sono vincitori TFF 2014

News

Chi sono vincitori TFF 2014

nobel
premio nobel
 nobel
premio nobel

In questo articolo sono riportati i nomi dei vincitori dei premi Nobel.

Il premio Nobel per la pace è andato a Malala Yousafzai e a Kailash Satyarthi. Malala è un’attivista di soli 17 anni ha contribuito per diversi anni a difendere i diritti delle bambine e crede fermamente dandone dimostrazione che i giovani possano cambiare il mondo, mentre invece Kailash dagli anni ’90 si è impegnato nella lotta contro lo sfruttamento del lavoro minorile ha contribuito ad ottenere convezioni contro lo sfruttamento dei bambini. Kailash ha portato avanti il messagio di Ghandi

Il premio Nobel per l’economia è andato a Jean Tirole, professore francese all’Università di Tolosa, lo studioso è stato premiato per le sue ricerche sulla regolamentazione e il potere di mercato sul settore dell’economia industriale sulla micro e macroeconomia, sulla teoria bancaria e finanziaria.

Il premio Nobel per la letteratura è andato a Patrick Modiano, scrittore e sceneggiatore francese, di origini italiane, il suo primo romanzo è stato “La place de l’Etoile” nel 1967.

Il premio Nobel per la chimica è stato assegnato a Eric Betzig, Stefan W.

Hell e William E. Moerner. Eric e William sono stati i fautori dello sviluppo sulle tecnologie per la microspia ottica a fluorescenza a super risoluzione

Il premio Nobel 2014 per la fisica è andato a Isamu Akasaki, Hiroshi Amano eShuji Nakamura. I tre fisici sono gli inventori dei led, i dispositivi elettronici in grado di sfruttare le proprietà ottiche di alcuni materiali. I led producono la luce secondo criteri precisi e inoltre i led rispettano l’ambiente.

Il premio Nobel 2014 per la medicina è andato a John O’Keefe, May-Britt ed Edvard Moser. I tre scienziati hanno fatto una scoperta incredibile hanno individuato delle cellule del cervello che ci danno la capacità di orientarci, sembrerebbe abbiano individuato un “navigatore del cervello” .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche