Chiama i soccorsi: ‘aiuto il gatto non mi fa entrare in casa’ COMMENTA  

Chiama i soccorsi: ‘aiuto il gatto non mi fa entrare in casa’ COMMENTA  

Una richiesta di aiuto davvero inconsueta quella ricevuta al numero delle emergenze della polizia di Stamford nel Connecticut, che ha ricevuto la telefonata di un uomo il quale chiedeva l’aiuto dei soccorsi poichè il suo gatto le impediva di rientrare in casa.

I poliziotti pensavano inizialmente si trattasse di uno scherzo di cattivo gusto ma giunti sul posto con una pattuglia si sono resi conto che era tutto vero.

“Il mio gatto non mi fa entrare in casa, aiuto – ha detto l’uomo al telefono parlando con un’operatrice – E’ diventato aggressivo, soffia, morde, dovete intervenire.

E’ impazzito”.

L’operatrice ha poi risposto, perplessa: “Ho capito bene? Un micio? Non la fa entrare?” per poi acconsentire ad inviare una volante. Il gatto sarebbe stato prtato via dai vigili per una notte; si tratta di un felino del peso di ben sette chili che, dopo una notte lontano da casa, sarebbe rientrato, tranquillo e docile.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*