Chiede al sindaco di Viareggio di multare i gay COMMENTA  

Chiede al sindaco di Viareggio di multare i gay COMMENTA  

20120626-140858.jpg

Il prossimo 7 luglio a Viareggio si terrà il gay pride. Un signore A.M. avanza un’insolita proposta al sindaco di Viareggio Lunardi, dove si recherà in vacanza nel periodo concomitante il gay pride.

Il signor A.M. vuole che Lunardi multi gli omosessuali perchè, di questo sembra esserne certo, violeranno l’ordinanza sul pubblico decoro. Eh sì, perché il signor A.M.

che si recherà in Versilia per andare al mare dice di non voler assistere a “50.000 persone che sfilano in mutande con seni e sederi finti urlando chissà cosa.

L’intera Versilia – prosegue A.M. – sarà bloccata ed in mano a questi signori che, per ragioni tutte loro, girano a torso nudo”. A.M.

L'articolo prosegue subito dopo

inoltre, s’interroga sul come spiegherà al figlio quando gli chiederà cosa fanno quelle persone. Ci chiediamo: ma il signor A.M. va al mare con il niqab? No perché le spiagge, inclusa quelle della Versilia, pullulano di gente in “mutande”. L’accorato appello di A.M. si conclude così: “Invito tutti i presenti quel giorno in Versilia ad armarsi di macchina fotografica e, visto che girare a torso nudo o vestiti in maniera indecorosa a Viareggio è vietato da un’ordinanza del sindaco Lunardini, a mandare allo stesso tutti gli scatti di questi gay che disonorevolmente gireranno per Viareggio affinché siano multati come legge cita”.

15 Commenti su Chiede al sindaco di Viareggio di multare i gay

  1. e' un segno della decadenza sociale, morale e politica di una intera societa' vedere che minoranze chiedano il riconoscimento di una devianza ed uno status paritario che nessun modello umano di organizzazione ha riconosciuto lecito , tollerando a volte reprimendo severamente a volte ma mai accettando .Ben vengano le multe, possibilmente salatissime.

    • hahahahahahahha.
      questa è bellisisma.
      la decadenza morale.
      la devianza.
      hahahahahahahaha.

    • non sono contro l'omosessualita' solo per il fatto che mi disgusta naturalmente ,lo sono anche per un principio civile in quanto mette in discussione l'elemento fondante della societa' umana,la famiglia composta da un uomo e una donna e la loro capacita' di generare secondo natura .Ogni altra assimilazione e' non solo illogica ma malsana .A proposito di Viareggio la decisione del sindaco e' sacrosanta in quanto gia' nella Costituzione all'art.21 si sancisce che sono vietati gli spettacoli e tutte le altre manifestazioni contrarie al buon costume.Spero veramente che ai sodomiti facciano un culo cosi'……ahhhhhhhhhh,ah,ah,ah,agh.scusa ,errori di battitura.

    • Lei vive in Italia, vero? Sta scrivendo dal 2012, vero? ha la facoltà del saper leggere, vero?
      La capacità eterosessuale di generare figli?!?!?!?!
      Non l'ha ancora informata nessuno che dal 1999 (TREDICI ANNI FA') l'Istat ha mostrato che in Italia c'è CRESCITA ZERO? lo sa cosa vuol dire? che VOI ETEROSESSUALI non volete più fare figli.
      La prego, non si renda ridicolo con questo ciarpame stereotipico.
      ri-iniziate a fare i figli, poi ne parliamo della decadenza morale.

    • ma che fa ? si nasconde dietro il paravento della virgola,del punto e virgola,del precisino nell'interpretazione letterale?.Sta prendendo un abbaglio madornale se vuole arrampicarsi sugli specchi;guardi che si parla di capacita' generande ed e' ovvio che i sodomiti non possono generare proprio perche' la natura aborrisce l'omosessualita'altrimenti non avrebbe inventato "la sessualita'" ripartendola in maschile e femminile.Non voglio inferire su qualcuno che si dibatte nel ritrovare la sua ragione di vita,lo trovo inopportuno,tuttavia ,pur non volendo giudicare i suoi gusti nel privato,mi trovo nelle situazione di avversarla quando vuole a tutti i costi il riconoscimento della sodomia come pratica lecita e paritaria.assurda e immorale la richiesta di costituire una famiglia .VI RENDETE conto che in tal modo suscitate disprezzo e odio?.

    • hahahahahahhahahaha.
      Gli eterosessuali non fanno più figli da quasi 15 anni, anche se potrebbero, ma se uno glielo ricorda, dato che questo riguarda il loro gruppo, improvvisamente diventa un punto e virgola?!?!?!?!??! hahahahaha.
      Mi spiace che si ritrovi a fare dei giochini così patetici. è stato LEI a parlare di popolamento, non io. Il popolamento è reale, non "ma il sesso etero può potenzialmente fare figli". BALLE. Non attacca. I figli O SI FANNO o NON si fanno. Punto. Se NON si fanno, non c'è scemata sulla potenzialità che tenga.
      Sulla mia ragione di vita, purtroppo per lei mi tocca svelarle un segreto: la mia ragione non è la sua, quella squallida e stupida ragione che ha appena scritto con le sue stesse dita. Io la sua adorazione isterica della funzione genitale non ce l'ho. Quindi della procreatività non me ne faccio nulla. La mia vita non ha un senso perchè, come lei, infilo qualcosa del mio corpo dentro il corpo di una donna. Spiacente, la vita reale è un pochetto più complicata.
      Infine, sul DISPREZZO E L'ODIO che provocheremmo, la prego, non mi aduli. Non si sottovaluti su questo disprezzo e odio che prova per noi. Si chiama OMOFOBIA, ed è tutta dentro di lei. Purtroppo per lei, non c'è niente da fare, è tutto merito e costruzione sua.
      Visto lo schieramento messo in campo con motivazioni (ridicole e false, ma per lei questo è un dettaglio) basate su biologia, etologia, sessuologia (e anche "basate su" è una parola un po' grossa), direi che gli omosessuali "irritanti" c'entrano poco o niente. Ha le sue teorie per disprezzare una minoranza del 5%. bene, dato che se ne fa' una medaglia con pretese intellettuali, non dia il merito ad altri che alla sua assoluta refrattarietà all'intelligenza.
      Quindi auguri, ne ha tanto bisogno.

    • La liberta' e' una cosa bella ,il libertinaggio e' deleterio.Liberta' e' anche avere opinioni discordanti ed esprimerle senza timore di essere perseguitato per questo.Inneggiare e sostenere tesi dannose per il sistema sociale,improduttive sul piano umano,aborrite da ogni sistema presente(senza ricercare nel passato antico o recente) e' decisamente malsano,quando a sostenerle e' una percentuale minima della popolazione che addirittura ostenta e fa dell'ostentazione un vessillo.Non mi ritengo omofobo,parola nuova,che nel senso letterale significa "timore del simile",non temo nessuno fortunatamente;ne' sono razzista,ne' un fondamentalista cattolico o islamico o altra religione,non c'entra.Solo logica sociale,e un buon senso nonche' una percezione "biologica" di schifo per la sodomia che oggi per ipocrisia chiamano omosessualita'.Ogni societa' ha avuto questo problema sempre sottaciuto per pudicizia o vergogna,tuttavia l'attualita' e' sconvolgente.I massmedia hanno fatto il peggio che potevano facendo diventare un problema infimo una emergenza a danno ,alla fine,di chi ha creduto di sovvertire non solo la natura delle cose ma soprattutto una legge umana talmente radicata da essere considerata biologica.

    • Suvvia, me lo dica, qui, in segreto: LEI HA BEVUTO!?!? Non sia timido, lo dica a me che semplicemente LEI E' UBRIACO.
      Guardi che e' un'attenuante, perche' solo uno fuori di testa per una sostanza etilica puo' scrivere delle idiozie come questa: "Liberta' e' anche avere opinioni discordanti ed esprimerle senza timore di essere perseguitato per questo".
      LEI che fa parte della maggioranza del 93-95% con la possibilita' di esercitare tutti i suoi diritti scrive a me che VORREBBE essere libero di screditare moralmente una minoranza del 5-7%? E frigna pure di paura di persecuzione? e' una barzelletta, vero?
      Lei chiama "opinione discordante" il diritto di curare una minoranza sociale dal suo essere minoranza? E piagnucola di persecuzione con una categoria che di medaglie al valore ne ha da qualche millennio? Si, decisamente LEI E' UBRIACO SBRONZO. e' meglio pensarla cosi', le salvo un po' la faccia.
      Sorvolo sulle sue teorie ridicole sulla sodomia, Quello era medioevo. Spiacente per lei che il suo cervello e la sua dimensione etica si sia fermata a quel periodo. Veda di crescere, che l'eta' giusta l'ha passata da un pezzo.

    • ho gia' sperimentato situazioni simili nella vita reale e non su fb,quando mancano argomentazioni valide si ricorre all'offesa e all'intimidazione,passando dalla sbronza singola o collettiva alle accuse di ignoranza del problema,al "si informi,bue",al piu' becero heil hitler con braccio alzato .Lo si vede nei programmi tv e quindi diventa prassi.Penso non valga la pena ,il tempo e' signore.La sodomia rimane comunque una aberrazione,sempre ed dovunque.Non c'e' voto politico o governo consenziente che potra' mai eradicare lo schifo di tale pratica .Tuttavia e' possibile ci siano governi consenzienti all'eradicazione del problema.Succedera' .In russia di sicuro un vladimir non tornera' piu' nemmeno a pagarlo in oro,e i russi sono un popolo civile.

    • hahahahahahahaha.
      quando mancano argomentazioni? hahahahahaha.
      l'intimidazione? hahahahahahahahaha.
      Le racconto una cosa che nel XX e XXI secolo è uno skill sociale fondamentale.
      Mia nonna, 86 anni, cattolica seria col velo durante la messa, monarchica antifascista con la 5° elementare, quando avevo 6 anni mi ha detto "ricordati che non si va davanti a un ebreo con l'accendino accesso, neanche per scherzo, MAI".
      Era ignorante e incolta, ma mi stava insegnando che ai gruppi che sono stati nei campi di sterminio in poloinia, non si usa mai neanche come battuta, un solo accenno al nazismo. non è questione di rispetto gratuito. è questione di intelligenza e di rispetto ai morti e a chi li ha dovuti piangere. E nei campi della Polonia, c'erano tanti triangolini rosa. E lei cos'ha appena fatto? Ha usato l'icona del nazismo (i criminali) per descrivere un componente di una minoranza (le vittime dei criminali di cui sopra). Mi dispiace che abbia avuto una famiglia di merda che non le abbia insegnato le basi minime dell'educazione. Sfortuna di crescere in certe famiglie invece che in altre…

  2. OMOSESSUALI E EX-OMOSESSUALI UNITI.
    LIBERTA' DI SCELTA TRA DESIDERI SESSUALI E SOGNI DI VITA.
    LA GIOIA DEL CAMMINO VERSO L’ETEROSESSUALITA’.

    50 giovani tra I miei amici di Facebook sono “legati” al mondo dell’omosessualità.

    Cambiare si può, lo dice anche l’Organizzazione mondiale della sanità nel codice F66.1 della ICD-10 della decima revisione della classificazione ICD.
    http://www.uccronline.it/2012/04/18/franco-grillini-e-lomosessualita-egodistonica/
    Ma poi lo dicono le tantissime testimonianze in tutto il mondo. Storie che vengono puntualmente smentite o ridicolizzate the chi con prepotenza ha voluto per anni nascondere questa verità agli occhi del mondo.
    Il Comitato Cittadini per I Diritti Umani condanna una violazione dei diritti umani the parte del DSM (Manuale Diagnostico Psichiatria).
    http://www.ccdu.it/videos.html

    Per molti è stato un incontro con la fede, come Luca di Tolve, ex attivista gay ora sposato the più anni o Adamo Creato, entrambi conosciuti in tutta Italia per le loro dicihiarazioni pubbliche d'essere usciti dall’omosessualità. Meno conosciuto è il motivo che ha portato Adamo ad essere omosessuale: “… Mio fratello mi costringeva a masturbarlo. Ero piccolo e ricordo che"quella cosa" non mi piaceva per nulla e cercavo sempre di fuggire le occasioni in cui mio fratello avrebbe potuto approfittare. Ho cercato di analizzare molto bene questo aspetto della mia vita anche con molta difficoltà perchè anche il solo pensarci ti fa venire il vomito: le immagini che ti tornano alla mente creano un disagio forte dentro. In seguito (come era prevedibile) quell'atto era proprio quello che privilegiavo (cercavo) nei rapporti sessuali con gli uomini….” video Dr. Nicolosi della sua esperienza di come può nascere l'omosessualità e testimonianze ex-gay:
    http://www.youtube.com/watch?v=qB_XK97cjms&feature=share
    http://www.uccronline.it/2011/09/23/omosessualita-uscirne-si-puo-io-lho-fatto/
    http://www.uccronline.it/2012/03/13/mi-chiamo-andrea-e-ce-lho-fatta-sono-uscito-dallomosessualita/

    Per altri è stato un incontro con l’amore come ha raccontato Maria Italia: “…Nel paese dove vivo, c'era una copia gay non piu' ragazzini, stavano insieme the un po' di anni, uno di loro ha iniziato a trovare scuse, piano piano si sono lasciati, fino qui direte voi tutto normale. Si, tutto normale, se non fosse che uno dei due si e' innamorato di una donna, ora dopo 2 anni stanno ancora insieme, felicemente…”. Oppure Massimiliano incontrato the Povia sul treno dopo avergli raccontato la sua storia ne ha fatto in seguito la canzone "Luca era gay".

    In fine vi è un nuovo terzo gruppo di ragazzi, alcuni credenti altri no, che hanno scoperto grazie alle nuove scienze della fisica quantistica che per anni gli sono stati raccontati un mucchio di bugie. Non sono I geni a modificare I pensieri, bensì il contrario. La forza del pensiero e delle convinzioni che derivano dall’inconscio creano una realtà che si può cambiare, grazie a tecniche di riprogrammazione dell’inconscio. Alcuni di loro con gioia ne danno già testimonianza. Libri, filmati e pubblicazioni:
    http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__cambia.php
    http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__evolvi-il-tuo-cervello.php
    http://www.macrolibrarsi.it/libri/__la_guarigione_spontanea_delle_credenze.php
    http://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2012/01/grazyna-gosar-e-franz-bludorf-dna-e.html?spref=fb
    http://www.scienzaeconoscenza.it/scienza/lipton_biologia_credenze.htm
    http://www.macrolibrarsi.it/libri/__inconscio-per-amico-amrita.php
    http://www.macrolibrarsi.it/video/__la_mente-piu_forte_dei_geni-dvd.php
    http://www.youtube.com/watch?v=_gUZjF_PpQQ&feature=relmfu
    http://www.youtube.com/watch?v=BqVaaFR7tHA&feature=share
    http://www.youtube.com/watch?v=PpPWaue5WsQ&feature=youtu.be
    http://www.strategiepervincere.com/fe/13488-video-2-psicologia-robusta
    http://www.inconscio.net/download/Usare%20il%20Cervello%20con%20CERVELLO%20-%20Le%2015%20Leggi%20della%20Mente.pdf
    http://www.youtube.com/watch?v=SU77eusgF8I&feature=youtu.be
    Un tempo era la società che OBBLIGAVA a curarsi, oggi è la stessa società con bugie e false ricerche scientifiche che OBBLIGA all'accetazione.
    http://acarrara.blogspot.com/2012/04/omosessualita-cervello-ii.html?spref=fb
    http://acarrara.blogspot.com/2012/05/omosessualita-cervello-iii.html?spref=fb
    http://acarrara.blogspot.ch/2012/06/omosessualita-cervello-omosessuali-non.html?spref=fb
    http://www.youtube.com/watch?v=_gUZjF_PpQQ&feature=relmfu
    Mentre la tecnica vincente consiste solo nel CAPIRE: CAPIRE il proprio passato, CAPIRE il funzionamento del cervello e dove partono queste pulsioni, e CAPIRE le giuste tecniche per riprogrammare l'inconscio con nuove immagini, pensieri ed emozioni.

    Vengono pubblicate false notizie sui danni di chi si sottopone spontaneamente a cure.
    http://www.uccronline.it/2011/10/03/studio-usa-la-terapia-sugli-omosessuali-funziona-e-non-danneggia/
    http://www.uccronline.it/2012/06/10/terapie-riparative-la-falsa-ritrattazione-di-robert-spitzer/
    Le pulsioni omosessuali non sono una scelta, quella di seguire I sogni cambiandole sì.

    LA SCIENZA E I RAGAZZI/E IN TUTTO IL MONDO, CONFERMANO LA POSSIBILITA' DEL CAMBIAMENTO. E' UN DIRITTO FONDAMENTALE DI OGNI UOMO POTER RICHIEDERE L'AIUTO PSICOLOGICO CHE DESIDERA.
    Per uno psicoterapeuta è molto più facile aiutare un ragazzo nell'accettazione piuttosto che accompagnarlo verso il cambiamento. Per questo tanti vi negheranno il loro aiuto, condizionati dalla teoria e the tante bugie. Solo LE PERSONE OBBLIGATE VERSO IL CAMBIAMENTO, NON CAMBIERANNO MAI NEMMENO CON IL PIU' BRAVO PSICOTERAPEUTA.
    Ragazzi non credenti, che hanno creduto nella forza dei loro pensieri, che non sono andati the alcuno specialista, ma hanno approfondito tutti gli aspetti dell’omosessualità (alcuni libri sono unicamente psicologici, altri sono anche in parte religiosi): http://omosessualitaeidentita.blogspot.ch/2010/12/libri-in-italiano-per-uscire.html.
    Hanno letto libri sulle VERE neuroscienze cognitive (non quelli che vogliono farvi credere d'essere vittime del cervello), sul funzionamento del cervello, della mente, del modo di vedere le cose (es. Libri sopra, Dr. B. Lipton, Dr. J. Dispenza, Dr. G. Braden, Dr. A. Origgi).
    http://www.docsity.com/notizie/docsity-2/biblioterapia-il-potere-curativo-dei-libri/
    Hanno appreso alcune tecniche di riprogrammazione mentale (es. Corsi Psych-K). (http://carlasalemusio.blog.tiscali.it/2012/02/12/programmare-linconscio/?doing_wp_cron
    L'articolo sotto the un'idea di cosa si intende per cambiamento in generale:
    http://www.humantrainer.com/articoli/cambiamento-terapeutico-mente-corpo.pdf
    Questi ragazzi sono cambiati completamente in tutto. Idee, pulsioni e HANNO RAGGIUNTO IL LORO SOGNO CHE NON ERA QUELLO DI ESSERE OMOSESSUALI. GLI OMOFOBI SI NASCONDONO ANCHE TRA GLI OMOSESSUALI GELOSI DEL VOSTRO CORAGGIO E TRA GLI SPECIALISTI CHE VI NEGANO L'AIUTO. LEGGETE, INFORMATEVI, NON ASCOLTATE NESSUNO E PIU' CAPIRETE E PIU' CAMBIERETE. LA MENTE E' LA CHIAVE DI TUTTO, CHE PERMETTE LA DIFFERENZA E' SOLTANTO LA VOLONTA' E LA COERENZA ANCHE NEL PENSIERO. NUOVI PENSIERI, NUOVE EMOZIONI, NUOVA VITA.

    • Hahahahaha.
      L'organizzazione Mondiale della sanita' dice COSA?!?!? Hahahahahaha.
      Quel link cataloga COME CI SI PUO" SENTIRE rispetto all'orientamento sessuale, analfabeta! E mette nell'elenco anche l'ETEROSESSUALITA', per impedire che i malintenzionati bugiardi come lei la usino per i loro comidi. Legga la fonte originaria, non le barzellette di quei buffoni di Scientology che si nascondono dietro questi ridicoli Cristiani Razionalisti, che è solo un sito ANTI-GAY (http://apps.who.int/classifications/icd10/browse/2010/en#/F66.1). Bastava andare 3 centimetri più sopra per accorgersi di cosa SIGNIFICA quel paragrafo. (F66: Psychological and behavioural disorders associated with sexual development and orientation) E leggere la Nota: Sexual orientation by itself is not to be regarded as a disorder.
      Certo, ripeto, bisogna sapere di cosa si parla e magari non essere degli analfabeti malintenzionati.

  3. alida come ti senti a fare comunella con persone che mi accomunano alla pedofilia e alle malattie mentali e ad esser "supportata" the questi ultimi? ti fa stare bene? per me no, non ti piace e non ti fa stare bene. eppure tutti quelli che sostengono la tua ideologia e ti supportano sono coloro che mi identificano così. curioso, e alquanto degradante. per TE, se non altro, che in tal modo ti ritrovi accompagnata the soggetti del genere. non ti sembra molto triste che tutte le persone che trovi in supporto alla tua ideologia mirino solo a rendere infelici gli omosessuali e a indicarli come dei malati? e loro non solo ignorano il fatto per esempio che tu sia a favore dei matrimoni gay, e che tu ritenga l omosessualità una cosa uguale all eterosessualità con possibilità di felicità uguali. il solo fatto che tu ritieni "curabile" l omosessualità basta, perchè è alla base della loro discriminazione. sei una così facile preda, alida…. sono molto triste per te. —— ps: io vorrei the sempre gli occhi azzurri: la tua pseudo-scienza mi può aiutare? —- pps: l OMS non afferma niente di quanto affermi, quindi evita di scrivere falsità che denigrano un organizzazione MONDIALE della sanità pubblica.

  4. ma che fa ? si rifugia in calcio d'angolo? ma lo sa che in Italia siamo sessanta milioni e in meno di cent'anni la popolazione e' praticamente raddoppiata ? l'ITALIA e' piccola mica e' un continente.Capisco che vuole sostenere tesi assurde e impopolari e non voglio infierire ma se la natura avesse voluto diversamente avrebbe creato un genere umano autofecondante, cio' non e' avvenuto per cui si metta l'anima in pace.Ai sodomiti -, scusi il termine e' quello giusto, ricavabile su ogni dizionario anche il piu' scolastico-non puo' essere permesso il riconoscimento di uno status in quanto non e' richiedibile cio' che NON ESISTE, una parita' con la coppia uomo-donna voluta dall'evoluzione naturale e sancita' dalla legge e dalla religione dai primordi dei tempi.In Italia i sodomiti sono vezzeggiati politicamente da una parte della politica che permette le loro intemperanze ma congruo sarebbe far rispettare la legge .

    • Hahahahahahahahaha.
      Uno che usa una idea medievale della dignita' umana, e' qua a fare la maestrina dalla penna rossa e a spiegarci se meritiamo i diritti o no.
      Caro signore, QUANDO LE SARA' PASSATA LA SBRONZA, rilegga queste parole: il medioevo e' finito da un pezzo, cosi' come la restaurazione (spiacente per lei che eticamente lei non si sia mai evoluto). Dal 1948, cioe' dalla dichiarazione universale per i diritti umani, applichiamo agli esser umani l'articolo 2: TUTTI gli esseri umani meritano TUTTI i dirtti, SENZA ALCUNA distinzione.
      Non li meritiamo perche' siamo come voi, non li perdiamo se non siamo perfetti come voi (si, vabbe!).
      Amen. si metta il cuore in pace.
      Ah, le ricordo che "sodomita" e' il termine con cui si mettevano a morte esseri umani che avevano commesso il crimine di amare una persona che era simile a loro. Come usare la parola demo-pluto-giudaico, o "deicida" oggi, riferito alle persone di origine e religione ebraica.
      Complimenti per non avere mai sviluppato il suo cervelletto ottuso dopo il Sacro Romano Impero.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*