I Chips, telefilm cult sui poliziotti degli anni 80

Gossip e TV

I Chips, telefilm cult sui poliziotti degli anni 80

I Chips, telefilm cult sui poliziotti degli anni 80
I Chips, telefilm cult sui poliziotti degli anni 80

I Chips sono stati un telefilm cult degli anni 80 che si basava sulla storia di due poliziotti che giravano in lungo e in largo le strade di Los Angeles.

I Chips erano gli agenti Ponch Poncherello interpretato da Erik Estrada e Jonathan A. Baker interpretato da Larry Wilcox, i quali hanno permesso a chi seguiva il telefilm da casa di conoscere Los Angeles, le sue strade, ecc. I due agenti si spostavano per gli inseguimenti con le loro Kawasaki 900 che a partire dalla terza serie sono state sostituite con le Z1000 C1.

Il telefilm è andato in onda negli USA dal settembre 1977 sino al maggio 1983 e in Italia è giunto nel 1981. I due agenti sono protagonisti di varie vicende e di inseguimenti a bordo delle loro moto e cercano di mettere a freno qualsiasi tipo di crimine arrestando i colpevoli. I due sono diversi: Baker è quello maggiormente dedito al lavoro, un esempio da emulare, mentre Ponch è sempre nei guai, ma grazie alla simpatia riesce sempre a cavarsela.

Il telefilm, come è stato detto, è ambientato a Los Angeles, nella vera centrale di polizia della città degli angeli, ovvero California Highway Patrol, mentre a partire dalla terza stazione, le scene verranno girate presso gli Studios MGM. Nel 1982, dopo 3 stagioni, Wilcox lascia il cast ed è sostituito da Tom Reilly, il quale abbandonerà con il tempo e gli subentrerà Robert Penhall.

Nel 1998 è uscito un film come protagonista i Chips, dal titolo Chips 99, con i due poliziotti pronti a inseguimenti e quant’altro affinché il bene trionfi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche