Chirurgia al seno: stop al gel iniettabile

Salute

Chirurgia al seno: stop al gel iniettabile

Il gel iniettabile modellante Macrolane, utilizzato in chirurgia estetica per il rimodellamento del seno, è stato sospeso, in attesa di verifica sulla sua validità. Pare infatti che, nonostante sia assolutamente sicuro da utilizzare, possa influenzare, e quindi in qualche modo alterare, la lettura dei dati negli screening mammografici.

“Questo non significa che il prodotto non sia sicuro”, afferma Alessandro Casadei di Aicpe, Associazione italiana chirurgia plastica estetica. “Le pazienti che hanno utilizzato Macrolane recentemente o in passato nella zona del seno, ma anche per rimodellare altre parti del corpo, non hanno nulla da temere. La decisione di sospendere l’utilizzo per il seno è stata presa in base alla difficoltà che alcuni radiologi avrebbero riscontrato nell’identificare il prodotto impiantato all’interno del seno. Pare insomma che abbia causato qualche difficoltà nella valutazione del tessuto ghiandolare mammario, influenzando la qualità diagnostica in caso di mammografia. Non ci sarebbero problemi, invece, con ecografie e risonanze mammarie“. Nessun allarmismo ingiustificato, dunque, solo normali procedure di cautela in attesa di verificare i problemi riscontrati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

come perdere 6-7 chili in una settimana
Wellness

Come perdere 6-7 chili in una settimana

18 ottobre 2017 di Notizie

Perdere peso in una settimana grazie al latte e ai cereali. Le loro proprietà nutritive permettono di tornare in linea senza affaticarsi troppo. Basta seguire pochi semplici passi.