Chirurgia della cataratta:scelte e risultati imprevisti COMMENTA  

Chirurgia della cataratta:scelte e risultati imprevisti COMMENTA  

Mia madre era depressa,sentiva che stava diventando vecchia e non poteva più leggere la sua preziosa Bibbia neanche con gli occhiali.Quando ho visitato mia madre dopo l’intervento chirurgico della cataratta,era una donna diversa.Era vivace,con il viso raggiante di felicità.Una buona vista può cambiare la vita,anche se non tutti vivranno un cambiamento drastico come quello di mia madre.Quando ho cominciato ad avere problemi di lettura,pensavo a una visita agli occhi per un nuovo paio di occhiali.Non ne avevo bisogno,ma avevo bisogno di un intervento chirurgico della cataratta.

CHIRURGIA DELLA CATARATTA

Circa 22 milioni di americani hanno la cataratta a 40 anni o più, secondo l’Accademia Americana di Oftalmologia.Negli anni ’40 e ’50,la cataratta era di piccole dimensioni e non poteva interferire in modo significativo alla vista,ma dopo i 60 anni,la cataratta provoca abbagliamento,visione sfocata,colori slavati e sensibilità alla luce.La cataratta è l’opacizzazione del cristallino dell’occhio.La chirurgia della cataratta è di solito una procedura ambulatoriale per sostituire la lente offuscata (cataratta) con una lente artificiale trasparente.Dopo che le pupille si sono dilatate,il chirurgo ottico usa un laser insieme agli ultrasuoni per rompere e rimuovere il cristallino opaco.Ho scelto la chirurgia laser,sperando in una maggior precisione.Purtroppo,molte polizze assicurative,non coprono la chirurgia laser della cataratta.


LENTI

Una volta che la lente cataratta o offuscata viene rimossa,il chirurgo inserisce la lente artificiale chiara nella capsula dove era posta l’altra lente.Le principali scelte delle nuove lenti artificiali,anche chiamate lenti intraoculari (IOL),sono le IOL standard, che sono lenti con una lunghezza focale di distanza fissa e possono anche richiedere vetri di lettura,le IOL multifocali,,sono simili a occhiali multifocali e,l’accomodante IOL,che è una lente flessibile,dovrebbe fornire una distanza di visione,di fascia media o vicina.Perchè IOL multifocali a volte producono di notte abbagliamenti e aloni,io ho scelto le IOL accomodanti.La sostituzione delle IOL più utilizzata è l’obbiettivo di distanza fissa-le polizze assicurative e mediche non possono pagare per le IOL multifocali o accomodanti.


COMPLICAZIONI

La chirurgia della cataratta è una delle procedure mediche più sicure.Gli interventi di cataratta sono i più facili,ma quando mi sono svegliato il giorno dopo,la mia visione è stata terribile,con o senza occhiali.Infine,bloccandomi una parte dei miei occhiali,coprendo il mio occhio operato,mi ha dato una visione più ragionevole all’occhio non operato.Con occhiali scuri vedevo meglio.La pupilla del mio occhio operato è stata completamente dilatata e la visione sfocata.Poichè la dilatazione della pupilla andò via nel corso di una settimana,la mia vista nell’occhio operato era migliorata a tal punto che era meglio di quanto lo fosse stata prima,anche con gli occhiali.Sapevo che i miei occhi stavano cambiando quando ho notato che i colori dei fiori sulla copertina della mia rivista di giardinaggio erano più nitide e luminose di quanto non lo fossero in precedenza.


GLI OCCHI E IL CERVELLO

Anche se la cataratta nell’altro mio occhio era piccola,ho voluto un’altra operazione chirurgica per essere libero da occhiali e permettere al mio cervello di regolare meglio le IOL accomodanti.Il mio secondo intervento di cataratta è stato tranquillo,la mia pupilla è stata dilatata per sole 48 ore.Tuttavia la visione raggiunta dal secondo occhio era buona come il primo.Dopo che le IOL  vengono impiantate, il centro visivo nel cervello è regolare e coordina le immagini in un processo chiamato neuroadattamento.Neuroadattamento può prendere dai due mesi a un anno e in un piccolo numero di pazienti non funziona molto bene.La mia distanza visiva è migliorata dopo l’intervento chirurgico e sono molto soddisfatto della mia vista da vicino e da lontano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*